Sezioni del sito

Cerca nel sito

Politecnico di Milano

Dipartimento di Ingegneria Gestionale

P.zza Leonardo da Vinci 32 - 20133 - Milano

Voi siete qui:

Prof. CALDERINI MARIO

Professore Ordinario

Curriculum

 

Mario Calderini è nato a Milano il 23 Maggio 1966. Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino, ha conseguito il PhD in Economics all’University of Manchester.

Professore Ordinario presso la School of Management del Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Gestionale, insegna Strategia e Decisioni d’Impresa e Social Innovation. E’ Direttore dell’Alta Scuola Politecnica, la scuola di alta specializzazione promossa dai Politecnici di Milano e Torino e Vicepresidente della Fondazione Politecnico di Milano.

Autore di numerosi libri e pubblicazioni su riviste scientifiche internazionali nel campo dell’economia e del management dell’innovazione, è Honorary Research Fellow della University of Manchester. E’ stato visiting professor alla Tongji University di Shanghai ed ha insegnato alla Luiss Business School di Roma.

Ha fondato e attualmente dirige Tiresia, il centro di ricerca della School of Management del Politecnico di Milano in tema di Innovazione e Finanza per l’Impatto Sociale ed è il responsabile del precorso di specializzazione in Social Innovation e Sustainable Operations del corso di Laurea in Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano.

E’ membro dell’Advisory Board di Unicredit. Siede nel consiglio di amministrazione della Fondazione Nesta Italia, dell’acceleratore Sociale Socialfare di cui è Vicepresidente e della Fondazione per il Dono.

Presiede il comitato di esperti sulla Ricerca e l’Innovazione della Regione Lombardia.

E' stato Consigliere del Ministro dell'Istruzione, dell’Università e della Ricerca per le politiche di ricerca e innovazione durante i Governi Monti, Renzi e Gentiloni. E’ attualmente Sherpa del Governo per la Presidenza Italiana del G7. E’ inoltre Sherpa presso la Commissione Europea per conto del Governo Italiano per l’iniziativa High Performance Computing.

E’ consulente dell’OECD e della Commissione Europea per le politiche di innovazione ed è stato membro dell’Advisory Board della European Patent Office Academy. Ha fatto parte dell’High Level Expert Group on Digital Agenda della Commissione Europea.

E’ stato membro del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia per la Diffusione delle Tecnologie per l'Innovazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri ed ha fatto parte della commissione di esperti per la definizione del Documento di Visione Strategica decennale del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Ha avviato nel 2011 le prime politiche per le Smart Communites del Governo Italiano, facendo parte della cabina di regia istituita dal Governo, ed ha presieduto il Comitato Smart Communities dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

Durante il governo Monti, nel suo ruolo di Consigliere per le politiche di ricerca e innovazione del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca e consulente della Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia di strumenti finanziari per l’innovazione, ha avviato le prime politiche del Governo Italiano in materia di Innovazione Sociale e Finanza di Impatto Sociale, promuovendo la prima consultazione pubblica del settore.

In ragione di questa attività è stato designato come membro governativo della Task Force del G8 sugli Investimenti ad Impatto Sociale, presieduta da Sir Leonard Cohen ed ha partecipato per due edizioni come membro del Jury alla Social Innovation Competiton della Commissione Europea. Ha inoltre coordinato l'Advisory Board Italiano sulla Finanza ad Impatto Sociale, curando la redazione del rapporto finale. Oggi presiede il Comitato Scientifico sella Social Impact Agenda per l’Italia.

Dopo aver svolto il ruolo di responsabile dell’area politiche per l’innovazione della Fondazione Cotec, presieduta dal Presidente della Repubblica, ne è stato nominato consigliere di amministrazione.

Oggi presiede il Comitato di Valutazione della Ricerca della Provincia Autonoma di Trento, ha fatto parte del Comitato di Valutazione Indipendente dell’Istituto Italiano di Tecnologia e in quello dell’Ospedale S. Raffaele di Milano, dopo avere in passato svolto lo stesso ruolo per l’Istituto Nazionale di Fisica della Materia. E’ stato membro dell’Organismo Indipendente di Valutazione della Regione Piemonte.

E’ stato consigliere di amministrazione della Fondazione Torino Wireless e Presidente del Distretto Aerospaziale del Piemonte ed è’ membro del Board of Trustees del Centro Nexa del Politecnico di Torino.  Presiede il Comitato per l’Imprenditorialità Sociale della Camera di Commercio di Torino e siede nel Consiglio di Amministrazione dell’acceleratore di impresa SocialFare.

Tra il 2005 e il 2010 è stato Presidente di Finpiemonte, la Società Finanziaria della Regione Piemonte. Ha presieduto il Comitato Innovazione di Iren S.p.A. ed è membro del Comitato Scientifico Welfare Index di Assicurazioni Generali.

Dal 1994 al 2013 è stato Ricercatore e poi Professore Associato ed Ordinario presso il Politecnico di Torino, dove ha insegnato Economia e Organizzazione Aziendale e Strategia e Management dell’Innovazione. Nello stesso Politecnico di Torino dal 2009 al 2012 è stato Vice Direttore della Scuola di Dottorato.

 

Istruzione

  • Philosophy Doctor in Economics (PhD), University of Manchester (UK), 2001.
  • Laurea in Ingegneria Meccanica, Politecnico di Torino, 1991.
  • Diploma di Maturità Classica, Liceo Classico Vittorio Alfieri di Torino, 1985.

 

Attività accademica

o   Professore Ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano. (2013-presente)

o   Professore Ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Torino. (2006-2013)

o   Direttore dell’Alta Scuola Politecnica (2016-presente)

o   ViceDirettore dell’Alta Scuola Politecnica (2013-2016)

o   Direttore del centro di ricerca Tiresia, School of Management del Politecnico di Milano. (2014 – presente)

o   Professore Associato presso il Dipartimento di Sistemi di Produzione ed Economia dell’Azienda del Politecnico di Torino. (1998--2006)

o   Ricercatore presso il Dipartimento di Sistemi di Produzione ed Economia dell’Azienda del Politecnico di Torino. (1994--1998)

o   Honorary Research Fellow della University of Manchester. (2003-presente)

o   Visiting Professor presso la Tongji University a Shanghai. (2011-2012)

o   Vice Direttore della Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino (2008-2010).

o   Responsabile della Summer School in Management dell’Innovazione dell’Alta Scuola Politecnica. (2005-2012)

o   Direttore del IP Finance Institute presso il Politecnico di Torino. (2010-2012)

o   Docente a contratto presso la Luiss Business School. (2009-2012)

o   Membro della Commissione Brevetti del Politecnico di Torino (2004-2010).

o   Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Sistemi di Produzione & Design Industriale, Scuola di Dottorato del Politecnico di Torino. (2010-2013)

o   Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Economia e Gestione dell’Innovazione, Università di Bergamo. (2004-2010)

 

Incarichi istituzionali

o   Consigliere per le politiche di ricerca e innovazione del Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca (2014- 2017) e (2011-2013).

o   Membro della Segreteria Tecnica del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca. (2016-2018)

o   Presidente del Comitato di Esperti sulla Ricerca e Innovazione della Regione Lombardia (2018-presente)

o   Sherpa del Governo Italiano per la Presidenza Italiana del G7.

o   Sherpa del Governo Italiano per l’iniziativa High Performance Computing presso la Commissione Europea (2016-2017).

o   Membro del Nucleo di Valutazione Indipendente dell’Istituto Italiano di Tecnologia (2015-2016)

o   Membro del Nucleo di Valutazione Indipendente del Università San Raffaele di Milano. (2015-2018)

o   Presidente del Comitato per la Valutazione delle Politiche della Ricerca della Provincia di Trento (2015-presente)

o   Membro dell’Organismo Indipendente di Valutazione (OIV) della Regione Piemonte (2015-2017)

o   Membro del Comitato WelfareIndex di Generali S.p.A.

o   Presidente del Comitato Smart Communities Agenzia Italia Digitale. (2012-2013)

o   Consulente della Presidenza del Consiglio dei Ministri in materia di strumenti finanziari per l’innovazione (2011-2012).

o   Consigliere di Amministrazione della Agenzia Nazionale per la Diffusione delle Tecnologie per l’Innovazione, Presidenza del Consiglio dei Ministri. (2008-2011).

o   Membro della Task Force G8 sulla Social Impact Finance (2013-14)

o   Membro dell’Advisory Board dell’ European Patent Academy. (2009-2012).

o   Membro del High Level Expert Group for Digital Agenda della Commissione Europea (2012)

o   Membro della Commissione di esperti per la definizione del Documento di Visione Strategica decennale del Consiglio Nazionale delle Ricerche. (2011-2012)

o   Consigliere di Amministrazione della Fondazione COTEC, presieduta dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. (2012).

o   Responsabile dell’area Politiche Pubbliche per l’Innovazione della Fondazione COTEC, presieduta dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. (2006-2012).

o   Consulente per le politiche di ricerca e innovazione dell’Assessore all’Industria, Ricerca e Innovazione della Regione Piemonte. (2010-2012)

o   Consulente del OECD per le Review of Regional Innovation Policy della Catalunya e dei Paesi Baschi. (2010)

o   Membro del Working Group dell’OCSE su “SMEs and Global Financial Crisis”. (2008-2010)

o   Membro dell’Advisory Board di ProInnoEurope, Commissione Europea. (2010-2012)

o   Consigliere di Amministrazione della Fondazione Torino Wireless. (2009-2011).

o   Presidente del Comitato di Distretto Aerospaziale Piemontese. (2005-2011).

o   Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Adriano Olivetti. (2009-2012).

o   Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Rosselli. (2010-2012).

o   Membro del Comitato di Esperti per l’accompagnamento della Priorità 2 del QSN Ricerca e innovazione del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione del Ministero dello Sviluppo Economico. (2008-2010).

o   Membro dell’Expert Group della Conferenza per il Commercio e lo Sviluppo delle Nazioni Unite per la redazione del World Investment Report (2005).

o   Membro del Working Group sulla Product Liability Directive presso la DG Internal Market della Commissione Europea (2004 - 2006)

o   Coordinatore del Laboratorio di Economia dell’Innovazione “Franco Momigliano” della Fondazione Rosselli (2000 - 2005).

o   Membro della Commissione per la Valutazione della Ricerca del Consiglio Italiano per le Scienze Sociali (2002 – 2005).

o   Membro del Nucleo internazionale di valutazione dell’Istituto Nazionale di Fisica della Materia (1999 - 2002).

o   Rappresentante italiano nel Board for Regional Technology Advisor Centres della Commissione Europea (1993-1996).Torino, 22 Febbraio 2013

 

Altri incarichi

 

o   Membro dell’Advisory Board di Unicredit S.p.A.

o   Membro del Consiglio di Amministrazione di Nesta Italia

o   Vicepresidente di Socialfare S.r.L

o   Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione per il Dono

o   Membro dello Stakeholder Group di Edisono S.p.A

o   Membro del Comitato WelfareIndex di Generali S.p.A.

o   Presidente del Comitato Scientifico di Social Impact Agenda per l’Italia

o   Presidente del Comitato Innovazione di IREN S.p.A (2014-2015)

o   Presidente di Finpiemonte S.p.A. (2005-2010)

 

 

 

pubblicazioni

 

Pubblicazioni su riviste internazionali

·      CALDERINI, M., CHIODO, V. & MICHELUCCI , F.V. (2018). The social impact investment race: toward an interpretative framework  European Business ReviewVol. 30 Issue: 1, pp.66-81

·      ARENA, M., BENGO, I., CALDERINI, M. & CHIODO, V. (2017). Unlocking finance for social tech start-ups: Is there a new opportunity space? Technological Forecasting and Social Change.  127, 154-165.

·      CALDERINI, M., BENGO, I., (2016). New development: Are social impact bonds (SIBs) viable in Italy? A new roadmap. Public Money & Management, 36(4), 303-306. 

·      CALDERINI, M. ARENA, M., BENGO, I. and CHIODO, V., (2016). Social Impact Bonds: Blockbuster or Flash in a Pan?. International Journal of Public Administration. 39(12), 927-939

·      CALDERINI M., ARENA, M., AZZONE, G.,BENGO, I., (2015). Indicators and metrics for social business: A review of current approaches”. Journal of Social Entrepreneurship,

·      CALDERINI, M., FRANZONI, C., VEZZULLI, A., (2009), The Unequal Benefits of Academic Patenting for Science and Engineering Research, IEEE TRANSACTIONS ON ENGINEERING MANAGEMENT, 56(1): pp. 16-30, 2009. ISSN: 0018-9391

·      CALDERINI, M., ANTONELLI, C, (2008), The Governance of knowledge compositeness and technological performance: the case of the automotive industry in Europe, ECONOMICS OF INNOVATION AND NEW TECHNOLOGY, vol. 17, Spring, ISSN: 1043-8599.

·      CALDERINI, M., FRANZONI, C., VEZZULLI, A., (2007), If star scientists do not patent: The effect of productivity, basicness and impact on the decision to patent in the academic world, RESEARCH POLICY, vol. 36, issue 3, pp.303-319, ISSN: 0048-7333.

·      CALDERINI M., GIANNACCARI A., (2006), Standardisation in the ICT sector: the complex interface between antitrust and intellectual property, ECONOMICS OF INNOVATION AND NEW TECHNOLOGY, Vol II, Fall 2006, ISSN 1043-8599.

·      CALDERINI M., SCELLATO G., (2005), Academic research, technological specialisation and the innovation performance in European Regions, INDUSTRIAL AND CORPORATE CHANGE, vol. 14, pp. 279-305 ISSN: 1464-3650.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2002), The changing nature of R&D activities in telecommunications, COMMUNICATIONS & STRATEGIES, vol. 48, pp. 53-72 ISSN: 1157-8637.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2001), Liberalisation, market turmoil and the balance of R&D activities, INFORMATION ECONOMICS AND POLICY, vol. 13, pp. 199-230 ISSN: 0167-6245.

·      CALDERINI M., METCALFE S., (1998), Compound Learning, Neural Nets and the Competitive Process, ECONOMICS OF INNOVATION AND NEW TECHNOLOGY, vol. 7,4, pp. 271-302 ISSN: 1043-8599.

·      CALDERINI M., CANTAMESSA M., (1997), Innovation paths in product development, INTERNATIONAL JOURNAL OF PRODUCTION ECONOMICS, vol. 51, pp. 1-17 ISSN: 0925-5273.

·       CALDERINI M., BRANDIMARTE P., (1995), A hierarchical bicriterion approach to  integrated process planning and job shop scheduling, INTERNATIONAL JOURNAL OF PRODUCTION RESEARCH, Volume 33, n.1, pp. 161-183.

 

Pubblicazioni su riviste nazionali

·      CALDERINI, M. & CHIODO V. (2014). La finanza sociale: l'impatto sulla dinamica domanda-offerta. Rivista Impresa Sociale, Vol. 4.

·      CALDERINI M., ROTA F., (2012), SME Access to Innovation Finance: An Analysis of Public Funds in Piedmont, ITALIAN JOURNAL OF REGIONAL SCIENCE, vol. 11, n.1, pp.39-60.

·      CALDERINI M., UGHETTO E., (2009), Vincoli Finanziari e distretti industriali: quanto contano le fonti interne di finanziamento?, L’INDUSTRIA, Anno XXX, n.3, pp. 467-489, ISBN 978-88-15-12967-3.

·      CALDERINI M., BOSSI, G:, ROTA F., (2009), Le politiche per la ricerca e l’innovazione in Piemonte a seguito dell’approvazione della legge 4/2006, RASSEGNA ECONOMICA, Anno LXXII, n.1, pp. 69-85, ISSN 0390-010X.

·      CALDERINI M., ORIANI R., SOBRERO M., (2004), Il finanziamento privato dell’innovazione: quali strumenti per quali attività?, BANCARIA, Anno 60, n. 12, pp. 17-22.

·      CALDERINI M., CATALANO G., RICCI M, (2003), Il finanziamento della ricerca scientifica e tecnologica in Italia: risorse e regole, QUESTE ISTITUZIONI. vol. 129, pp. 89-121.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2001), Liberalizzazione del Mercato e Ricerca e Sviluppo nel Settore delle Telecomunicazioni, L'INDUSTRIA. vol. 3, pp. 501-530 ISSN: 0019-7416.

 

Libri

·      CALDERINI M., GARRONE P., SOBRERO M. (a cura di), (2003), Market Structure, Corporate Governance and Innovation, Edward Elgar, Cheltenham (UK), ISBN: 1 840064.

·      CALDERINI M., UGHETTO E., (2009), Finanziare l’innovazione, Giappichelli Editore, Torino, ISBN: 88 34 89565 7.

·      CALDERINI M., GIANNACCARI A., GRANIERI M., (2005), Standard, Proprietà Intellettuale e Logica Antitrust nell’Industria dell’informazioneIl Mulino, Bologna, ISBN 88 15 10273 6.

·      CALDERINI M., GARRONE P., PALMIERI S., VERGANTI R., (2004), L'impresa dell'innovazione, Edizioni Il Sole 24 Ore, Milano, ISBN: 88 8363 535 3.

·      CALDERINI M., SCELLATO G., (2003), Interpetare l'InnovazioneEdizioni Fondazione Giovanni Agnelli, Torino, ISBN: 88 7860 185 3.

·      CALDERINI M., ANTONELLI C., (2001), Le Misure della Ricerca, Edizioni Fondazione Giovanni Agnelli, Torino, ISBN: 88 7860 176 4.

·      CALDERINI M., PAOLUCCI E., VALLETTI T., (1994), Economia ed Organizzazione Aziendale: guida alla risoluzione di casi e problemi, Utet Libreria, Torino, ISBN 88 7750 268 1.

 

Capitoli di libri

·      CALDERINI M., MONCALVO, D., SCELLATO, G., (2009), Technology platforms, in CHIESA, V., FRATTINI, F., (Ed.), Evaluation and Performance Measurement of Research and Development: Techniques and Perspectives for Multi-Level Analysis, pp. 189-217, Edward Elgar, Cheltenham, UK, ISBN: 1847209483.

·      CALDERINI M., FRANZONI C., (2005), Patenting in Public Research: an evidence-based reflection on IPR and the basic-applied trade-off”, in SANTANGELO G.D., (Ed.), The Nature of Technological Change and the Role of Science and Multinationals in Catching-up Processes, Edward Elgar, Cheltenham (UK), ISBN 1845424824.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2003), Market Structure and the Balance of R&D Investments, in CALDERINI M., GARRONE P., SOBRERO M., Corporate Governance, Market Structure and Innovation, (pp. 28-44). Edward Elgar, Cheltenham (UK), ISBN: 1 840064.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2003), Mergers & Acquisitions & Innovation Strategies, in CALDERINI M., GARRONE P., SOBRERO M., Corporate Governance, Market Structure and Innovation, (pp. 28-44). Edward Elgar, Cheltenham (UK), ISBN: 1 840064.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2003), Liberalization and the Balance of R&D activities: an empirical analysis, in CALDERINI M., GARRONE P., SOBRERO M., Corporate Governance, Market Structure and Innovation, (pp. 28-44). Edward Elgar, Cheltenham (UK), ISBN: 1 840064.

·      CALDERINI M., GARRONE P., SCELLATO G., (2003), The Effects of M&As on the Innovation Performance of Acquired Companies, in CALDERINI M., GARRONE P., SOBRERO M., Corporate Governance, Market Structure and Innovation, (pp. 28-44). Edward Elgar, Cheltenham (UK), ISBN: 1 840064.

·      CALDERINI M., ANTONELLI C., (1999), The Dynamics of Localized Technical Changes: the Role of Demand-Pull in a Skill Intensive Industry. The case of the Italian Mechanical Industry, in GAMBARDELLA A., MALERBA F., The Organization of Innovative Activity in Europe. (pp. 158-176). Cambridge University Press, Cambridge, (UK), ISBN: 0 521 64303.

·      CALDERINI M., METCALFE S., (1999), Chance, necessity and competitive dynamics in the Italian steel industry, in CANTNER U., HANUSCH H., KLEPPER S., Economic Evolution, Learning, and Complexity, (pp. 139-158), Physica Verlag, Heidelberg, ISBN: 3 7908 1275 7.

·      CALDERINI M., CANTAMESSA M., NICOLO’ V., (1997), Development of a design methodology for tool logistics systems in flexible manufacturing, in BIELLI M., KUSIAK A., Eds., Designing Innovations in Industrial Logistic Modelling, CRC Press, Boca Raton, Florida, ISBN 0 8493 8335 8.

·      CALDERINI M., GRANIERI M., (2005), La Proprietà Intellettuale: fondamenti economici e strumenti legali, in GRANDI A., SOBRERO M., (Eds.) Innovazione Tecnologica e Gestione d’Impresa, (pp. 133 – 151), Il Mulino, Bologna, ISBN 88 15 10553 0.

·      CALDERINI M., GRANIERI M., (2005), La Gestione della Proprietà Intellettuale, in GRANDI A., SOBRERO M., (Eds.) Innovazione Tecnologica e Gestione d’Impresa, (pp. 151 – 171), Il Mulino, Bologna, ISBN 88 15 10553 0.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2001), La promozione della ricerca e sviluppo, in GARRONE P., MARIOTTI S., L'economia digitale, (pp. 299-315), Il Mulino, Bologna, ISBN: 88 15 08121 6.

·      CALDERINI M., GARRONE P., (2001), L’apertura dei mercati e le attività di ricerca e sviluppo, in GARRONE P., MARIOTTI S., L'economia digitale, (pp. 205-229), Il Mulino, Bologna, ISBN: 88 15 08121 6.

·      CALDERINI M., (1998), Fenomeni di diffusione per le tecnologie di supporto, in CANTAMESSA M., ROSSETTO S., Sviluppo del prodotto e crescita dell’impresa, (pp. 133-171), Edizioni Seat, Torino.

·      CALDERINI M., (1998), Implicazioni manageriali e di politica industriale, in CANTAMESSA M., ROSSETTO S., (pp. 171-177), Sviluppo del prodotto e crescita dell’impresa, Edizioni Seat, Torino.


Azzone Giovanni

Riferimenti docente

Servizi

Altre lingue

Intranet