Sezioni del sito

Cerca nel sito

Politecnico di Milano

Dipartimento di Ingegneria Gestionale

P.zza Leonardo da Vinci 32 - 20133 - Milano

Voi siete qui:

Cerca per docente


Valida: dal 17-10-2014 al 30-10-2014

Docente: GIORGINO MARCO

Tema del lavoro di laurea: OSSERVATORIO RISK MANAGEMENT NELLE PMI ITALIANE
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 2
Tutor: Dott.ssa Barbara Monda e-mail: barbara.monda@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Prof. Marco Giorgino e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro consiste nella somministrazione di un questionario ad un campione di PMI italiane per indagare le pratiche in atto per la gestione dei rischi. È richiesto il contatto con le aziende. I dati raccolti saranno analizzati con semplice statistica descrittiva. Si richiede la stesura di un report finale e di una presentazione per la divulgazione dei risultati durante un evento pubblico.
Luogo svolgimento attivita': Milano
Requisiti: - - -
Note:



Valida: dal 17-10-2014 al 30-10-2014

Docente: GIORGINO MARCO

Tema del lavoro di laurea: OSSERVATORIO SULLA FIGURA DELL’INTERNAL AUDITOR IN ITALIA E LA RELAZIONE CON L’ENTERPRISE RISK MANAGEMENT
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Dott.ssa Barbara Monda e-mail: barbara.monda@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Prof. Marco Giorgino e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro si compone di due parti: - somministrazione di un questionario ad un campione di Internal Auditors per indagare alcune caratteristiche del ruolo ed elaborazione delle risposte - analisi letteraria ed eventualmente (per lavori di tesi) di casi reali per indagare il ruolo dell’IA nell’ambito delle attività di Enterprise Risk Management Si richiede la stesura di un report finale e di una presentazione per la divulgazione dei risultati durante un evento pubblico.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note:



Valida: dal 04-03-2014 al 31-10-2014

Docente: NOCI GIULIANO

Tema del lavoro di laurea: Open government: analisi del fenomeno e valutazione degli impatti sul territorio
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 2
Tutor: Laura Vergani e-mail: laura1.vergani@polimi.it Telefono: 9570
Relatore: prof. Giuliano Noci e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Interpretando la forte spinta europea per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, sempre più, anche in Italia, la pubblica amministrazione ricorre a processi partecipativi della cittadinanza nella definizione delle politiche pubbliche. Il lavoro di tesi/tesina vuole procedere all’approfondimento teorico ed empirico dei processi partecipativi messi in atto dalle amministrazioni locali. Sulla base della letteratura esistente e di casi di studio emblematici in ambito open government, verranno mappate le esperienze attuate e in corso, al fine di comprendere e spiegare i processi alla base di queste iniziative. L’obiettivo del lavoro consiste, oltre che nell’effettuare una fotografia del fenomeno, nell’identificazione delle migliori pratiche, tramite analisi empirica e anche attraverso benchmarking a livello europeo, al fine di sviluppare un cruscotto di indicatori di misurazione degli output e degli outcome, per una valutazione degli impatti sul territorio delle iniziative di open government, utile anche per definire delle linee guida per gli enti che volessero approcciarsi al tema e favorire la costruzione di modelli di coinvolgimento degli stakeholder nella realizzazione di politiche e servizi per il territorio.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: Media pari o superiore a: 26.
Note:



Valida: dal 15-07-2014 al 31-10-2014

Docente: MIRAGLIOTTA GIOVANNI

Tema del lavoro di laurea: An assessment of the advantages of using TOC pull replenishment in real situations
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Giovanni Miragliotta e-mail: giovanni.miragliotta@polimi.it Telefono: 02.2399.2785
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Context, objective and expected results: Nous, a small consultancy company, has adopted Pull Replenishment implemented according to Theory of Constraints tenets as the solution for distribution companies in general. The Theory of Constraints solutions are not widely known in Italy, so this thesis has the objective to illustrate its advantages in real case examples using simulation tools. The aim of the thesis is then: - To review the different distribution types or organizations in existence, highlighting their distribution peculiarities and specific requirements: e.g. mass retailing, seasonal fashion distribution, warehouse based distribution (e.g. HVAC) and other - Describe the TOC distribution solutions available for each of these environments together with their appropriate key performance indicators - Obtain historical sales series for one level of these distribution architectures (store level, distribution center level, warehouse level) for a time period (usually one year). Historical series may originate from Nous, from the Department or from the student himself - Use the simulations tools available from Nous to simulate the replenishment orders for the level the data refer to. Whenever possible use the results from one level to simulate the next level up to obtain overall target inventory level - Compare the simulation results with the historical results using the correct performance indicators - Indicate shortcomings or limitations in the tools used or in the scope of their application and point out for further research on the subject.
Luogo svolgimento attivita': Thesis hosting Company: - Nous srl, Milan
Requisiti: - TOC basic principles and literature - Good knowledge of Office, knowledge of VB or other programming languages
Note:



Valida: dal 29-07-2014 al 31-10-2014

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Smart Home: scenari di integrazione delle architetture tecnologiche e analisi del valore
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Angela Tumino e-mail: angela.tumino@polimi.it Telefono: 02 2399 9551
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Razvan Pitic e-mail: razvan.pitic@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il consorzio Energy@home ha lavorato negli ultimi anni sullo sviluppo di una infrastruttura di comunicazione domestica (Home Area Network) sulla quale offrire diversi servizi a valore aggiunto, con particolare attenzione al risparmio energetico. L’obiettivo è consentire la collaborazione tra i principali dispositivi residenziali coinvolti nel processo di gestione energetica – Smart Meter, elettrodomestici intelligenti, prese smart e gateway residenziali – al fine di permettere l’autogestione e l’autoregolazione dei consumi domestici, consentendo al contempo, tramite il contatore intelligente, l’integrazione con la Smart Grid. Parallelamente stanno nascendo sul mercato altre iniziative interessanti che si propongono di fornire hub per la casa, rivolti principalmente a community di sviluppatori. Il lavoro di tesi/tesina, svolto in collaborazione con il consorzio Energy@home, si pone l’obiettivo di analizzare le principali architetture esistenti e valutare i possibili scenari di integrazione e le opportunità strategiche correlate
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale
Requisiti: il/la candidato/a ideale ha una laura triennale in ingegneria elettronica / telecomunicazioni / informatica e frequenta la laurea magistrale in ingegneria gestionale
Note: Il tesista sarà supportato anche da ricercatori del DEIB e da un referente del consorzio Energy@home



Valida: dal 03-08-2014 al 31-10-2014

Docente: CORSO MARIANO

Tema del lavoro di laurea: Creazione di un modello di valutazione degli impatti di soluzioni di Mobile Banking in ottica Omnicanale
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: 02 2399 4801
Relatore: Mariano Corso e-mail: mariano.corso@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro di tesi verrà svolto nell’ambito dell’Osservatorio Mobile Banking, nato dalla collaborazione tra la School of Management del Politecnico di Milano (www.osservatori.net) e AbiLab (consorzio tra ABI - Associazione Bancaria Italiana - e aziende), che si occupa di studiare in modo concreto l’impatto dei servizi di Mobile Banking sulle banche. Il lavoro è suddiviso in due fasi. La prima parte prevede un’analisi dell’offerta delle Banche italiane e un’analisi dei principali scenari evolutivi del mercato in ottica multicanale. La seconda fase del lavoro prevede, invece, un’analisi empirica in cui si dovranno impostare le metriche per analizzare i benefici e costi per le Banche italiane che implementano soluzioni Mobile.
Luogo svolgimento attivita': Si richiede presenza durante 5 Incontri di Lavoro con le banche e durante le eventuali interviste
Requisiti: - - -
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con tutte le principali banche italiane. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per i casi di studio).



Valida: dal 03-09-2014 al 31-10-2014

Docente: CANIATO FEDERICO

Tema del lavoro di laurea: Stage area acquisti in ATB Riva Calzoni
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Federico Caniato e-mail: federico.caniato@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: ATB Riva Calzoni è una importante industria Italiana operante in diversi settori (http://www.atbrivacalzoni.it/). L'azienda offre un'opportunità di stage nella funzione acquisti per svolgere un lavoro di analisi della spesa al fine di individuare aree di razionalizzazione e miglioramento della gestione, sviluppare nuove modalità e metterle in atto.
Luogo svolgimento attivita': Brescia
Requisiti: laureandi/laureati in Ingegneria Gestionale
Note: Se interessati, mandare un CV a federico.caniato@polimi.it



Valida: dal 15-09-2014 al 31-10-2014

Docente: AGASISTI TOMMASO

Tema del lavoro di laurea: Verso la "scuola digitale": esperienze, modelli e prospettive
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro di tesi vuole procedere all’approfondimento empirico dei processi di digitalizzazione messi in atto dalle scuole primarie e secondarie per adempiere agli obblighi normativi derivanti dal DL 95/2012. Sulla base di una survey esplorativa e di casi di studio emblematici, verranno mappate le esperienze attuate e in corso di digitalizzazione delle iscrizioni alle classi, delle pagelle, dei registri e delle comunicazioni scuola-famiglia, al fine di fornire una fotografia dello stato dell’arte del fenomeno, evidenziando criticità e benefici delle innovazioni introdotte dal decreto.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note:



Valida: dal 15-09-2014 al 31-10-2014

Docente: AGASISTI TOMMASO

Tema del lavoro di laurea: The efficiency and performance of Business Schools in Europe: an empirical analysis
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Background: There is a a growing attention to the performance of business schools (BS), which are institutions investing a lot of (public and private) resources for "producing" teaching and academic knowledge in the field of management. These institutions employ a large number of scholars, and the number of students attending MBAs and other courses provided by BS is growing over time, also despite the last years financial crisis. Contextually, the amount of quantitative information about BS' characteristics and performances is increasing over time, also because the effort provided by the Financial Times ranking of BS and programs. Nevertheless, the academic literature and current institutional analyses are focused on the results obtained by the business schools in terms of teaching and research performances, neglecting the differences in the amount of their resources invested. The present work aims at comparing the picture emerging by the most famous ranking of the European business schools with that provided through an efficiency analysis, that relates performances with the resources used to produce them. Among inputs, human and financial resources will be considered, and among outputs the number and quality of academic publications, the number of graduates, the employability rates and judgments. After having performed this empirical analysis, a second step will be conducted, namely the qualitative study of why some BS result more efficient than others, through a specific survey to the managers of these Schools and/or interviews with them. Thesis' phases: [1] study of the literature about the management and performance analysis of higher education institutions (universities and business schools) [2] collection of data - also with the help of the EFMD - The Management Development Network [3] empirical statistical analysis to derive performance indicators and efficiency scores [4] secondary study of potential managerial factors associated with higher efficiency - interviews and/or survey with managers of most efficient business schools. Methods: quantitative (statistical and econometric) techniques (Data envelopment analysis and Stochastic Frontiers) Stage opportunities: - a stage opportunity at EFMD - The Management Development Network headquarters in Brussels can be evaluated References: Colbert, A., Levary, R. R., & Shaner, M. C. (2000). Determining the relative efficiency of MBA programs using DEA. European Journal of Operational Research, 125(3), 656-669. Hsu, M. K., James, M. L., & Chao, G. H. (2009). An efficiency comparison of MBA programs: Top 10 versus non-top 10. Journal of Education for Business, 84(5), 269-274. Jessop, A. (2010). A portfolio model for performance assessment: the Financial Times MBA ranking. Journal of the Operational Research Society, 61(4), 632-639. Kong, W. H., & Fu, T. T. (2012). Assessing the performance of business colleges in Taiwan using data envelopment analysis and student based value-added performance indicators. Omega, 40(5), 541-549. Ray, S. C., & Jeon, Y. (2008). Reputation and efficiency: A non-parametric assessment of America’s top-rated MBA programs. European Journal of Operational Research, 189(1), 245-268. Candidates' characteristics - the thesis can be conducted simultaneously by two students - very good knowledge of English - strong commitment and curiosity - possibly, high grade average (>27/30) - availability to learn the basic use of statistical and quantitative methods
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note:



Valida: dal 22-09-2014 al 31-10-2014

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: L’obbligo di Fatturazione Elettronica verso la PA come stimolo all’innovazione digitale nelle relazioni cliente-fornitore, verso la completa Digitalizzazione del Ciclo Source-to-Pay
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Paolo Catti e-mail: paolo.catti@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Davide Cattane e-mail: davide.cattane@polimi.it Telefono: 02 2399 4878
Contenuto/Descrizione del lavoro: La Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione è oggi un tema di grande rilievo per le Organizzazioni pubbliche e private del nostro Paese, alla luce del Decreto che ne obbliga l’adozione. La Fatturazione è, però, solo una parte di un processo più ampio e concatenato che coinvolge una molteplicità di attori: il cosiddetto "Ciclo dell'Ordine". La Fatturazione Elettronica può e deve rappresentare il primo passo verso la completa Digitalizzazione del Ciclo dell’Ordine – tanto nelle imprese quanto nella PA – per estendere le opportunità della Digitalizzazione all’intero processo di relazione cliente-fornitore (Source-to-Pay). L’obiettivo del lavoro proposto è monitorare e approfondire le prime esperienze di Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione in Italia, con una marcata attenzione agli impatti potenziali sui processi interni e di relazione tra organizzazioni. In particolare, il lavoro prevede lo svolgimento di un’ampia analisi empirica, tramite la conduzione di studi di caso realizzati mediante interviste dirette a Pubbliche Amministrazioni e a imprese che, in quanto fornitori della PA, stanno affrontando queste progettualità.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della digitalizzazione dei processi nei contesti B2b e dell’eSupply Chain Management in generale.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/fatturazione_elettronica_e_dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dell'Osservatorio. Il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da settembre 2014 a maggio 2015).



Valida: dal 22-09-2014 al 31-10-2014

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Un’analisi del mercato italiano dell’offerta di servizi di Digitalizzazione del Ciclo Source-to-Pay - identificazione e mappatura dei principali player attivi in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Paolo Catti e-mail: paolo.catti@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Irene Facchinetti e-mail: irene.facchinetti@polimi.it Telefono: 02 2399 4814
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il mercato italiano dell’Offerta di soluzioni e servizi di Digitalizzazione del Ciclo Source-to-Pay (eSourcing, eProcurement, Conservazione Digitale, Fatturazione Elettronica, Workflow Management ecc.) è in forte fermento. Le recenti evoluzioni normative stanno, infatti, stimolando la domanda di mercato e favorendo la diffusione di nuovi “modelli” di offerta. Obiettivo del lavoro di laurea è l’identificazione e l’analisi dei principali player attivi in italia, al fine di sviluppare una mappatura completa del mercato, con una classificazione – sulla base indicatori che verranno definiti e sviluppati nel corso del lavoro – dettagliata dei diversi attori presenti. In particolare, il lavoro prevede lo svolgimento di un’ampia analisi empirica, tramite la conduzione di studi di caso (mediante interviste dirette sia con i principali player dell’offerta, sia con aziende utenti), lo sviluppo e l’erogazione di survey sviluppate ad-hoc e una significativa attività di ricerca e studio di fonti secondarie.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione del Ciclo Source-to-pay e dell’eSupply Chain Management in generale.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/fatturazione_elettronica_e_dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dell'Osservatorio. Il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da settembre 2014 a maggio 2015).



Valida: dal 23-09-2014 al 31-10-2014

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: La Digitalizzazione dei processi di business: un’analisi della diffusione di progettualità legate alla Dematerializzazione e Integrazione del Ciclo dell’Ordine in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Paolo Catti e-mail: paolo.catti@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Davide Cattane e-mail: davide.cattane@polimi.it Telefono: 02 2399 4878
Contenuto/Descrizione del lavoro: La Fatturazione Elettronica, la Dematerializzazione dei documenti di business e le opportunità di Digitalizzazione dei processi aziendali sono un tema estremamente rilevante per tutte le Organizzazioni pubbliche e private che vogliano garantirsi la possibilità di competere in un contesto in cui la ricerca dell’efficienza rappresenta un rilevante fattore critico di successo. L’obiettivo del lavoro proposto è monitorare la diffusione delle soluzioni di Dematerializzazione in Italia, con una marcata attenzione agli impatti che esse hanno sui processi e sulle Organizzazioni. In particolare, il lavoro prevede lo svolgimento di un’ampia analisi empirica, tramite la conduzione di studi di caso, realizzati mediante interviste dirette alle aziende utenti. Per intercettare nuovi fenomeni di Dematerializzazione, si approfondirà l’analisi in alcuni settori particolarmente interessanti.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione del Ciclo dell'Ordine e dell’eSupply Chain Management in generale.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/fatturazione_elettronica_e_dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dell'Osservatorio. Il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da settembre 2014 a maggio 2015).



Valida: dal 25-09-2014 al 31-10-2014

Docente: RANGONE ANDREA

Tema del lavoro di laurea: LO SVILUPPO DEGLI APPLICATION STORE E LE PROSPETTIVE DI MONETIZZAZIONE
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Marta Valsecchi e-mail: marta.valsecchi@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Andrea Rangone e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Angela Malanchini e-mail: angela.malanchini@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il cellulare, grazie alla diffusione sempre più di massa degli Smartphone, si è ormai trasformato da semplice strumento di comunicazione ad un vero e proprio media e canale di distribuzione. In particolare, è noto a tutti il boom del mercato delle Mobile App. Ma quali sono le dinamiche di mercato reali? Quanti sviluppatori e aziende guadagnano attraverso gli Application Store? Quali sono gli Application Store di maggior successo? Quali sono i fattori critici di successo in questo ambito? Il presente lavoro di Tesina sarà composto di diverse fasi: • Un’attenta analisi delle ricerche dei principali istituti internazionali sul valore di mercato degli Application Store (a pagamento vs advertising, Apple vs Google vs altri, ecc.), volto ad inquadrare il contesto di riferimento, ad individuare i principali fattori che impattano sul successo di un’App e ad arrivare ad una stima del mercato internazionale delle Mobile App; • Uno studio, attraverso fonti secondarie, dei movimenti delle Applicazioni in classifica, volto ad individuare alcuni fattori chiave, come il tempo di permanenza, il numero di download necessari per stare nelle posizioni alte delle classifiche, le categorie di maggior successo, ecc.; • Un’analisi diretta dei principali Application Store (AppStore, Google Play, Windows Marketplace, ecc.) in Italia e una survey somministrata agli sviluppatori più significativi, volta ad individuare empiricamente sul nostro mercato i fattori messi in evidenza nel punto precedente, ovvero alcune logiche chiave di funzionamento degli Application Store; • Un monitoraggio diretto di alcune Applicazioni italiane per individuare l’impatto sul numero di download di diverse iniziative di marketing; • Ove possibile, un confronto sui risultati ottenuti attraverso Studi di Caso, con interviste al top management dei principali player (produttori di giochi, produttori di video, social network, editori, sviluppatori di Applicazioni, ecc.) operanti in questo mercato. Obiettivi finali del lavoro sono: comprendere le potenzialità del mercato italiano delle Mobile App e fornire alcune linee guida a chi approccia tale mondo. Il lavoro consentirà di avere un approfondito quadro di un mercato in forte evoluzione, che offre anche interessanti prospettive lavorative.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note: E' possibile svolgere il lavoro anche in coppia



Valida: dal 30-09-2014 al 31-10-2014

Docente: CORSO MARIANO

Tema del lavoro di laurea: La digitalizzazione come leva per l’evoluzione del rapporto Studi professionali-Clienti-Pubblica Amministrazione. Il caso della digitalizzazione del Registro dei Corrispettivi. Aspetti tecnologici, organizzativi, economico-finanziari.
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 2
Tutor: Claudio Rorato e-mail: claudio.rorato@polimi.it Telefono: 0223999543
Relatore: Mariano Corso e-mail: mariano.corso@polimi.it Telefono: 0223992772
CoTutor: Elisa Santorsola e-mail: elisa.santorsola@osservatori.net Telefono: 0223999543
Contenuto/Descrizione del lavoro: Realizzazione di una serie interviste ad alcuni Studi di Dottori Commercialisti, in grado di descrivere: 1) l’attuale flusso di lavoro riguardante la gestione del Registro dei Corrispettivi di competenza della categoria dei Commercianti; 2) l’evoluzione di tale flusso con l’intervento delle tecnologie digitali in termini di benefici economico-finanziari, snellezza e qualità del dato. Il lavoro si pone l’obiettivo di analizzare i principali benefici derivanti dalla digitalizzazione del processo di gestione del Registro dei Corrispettivi, che coinvolge decine di migliaia di Commercianti, parecchie centinaia di Commercialisti e la Pubblica Amministrazione, come destinataria delle segnalazioni periodiche dei dati reddituali. L’indagine prenderà anche in esame gli aspetti tecnologici impiegabili in chiave evolutiva, la normativa in essere e quella in corso di attuazione. Il lavoro di tesi si avvarrà anche del supporto di Comufficio (associazione nazionale delle aziende produttrici, importatrici e distributrici di prodotti e servizi dell’ICT).
Luogo svolgimento attivita': Le attività saranno svolte in parte in autonomia ed in parte in affiancamento ai ricercatori dell’Osservatorio ICT & Professionisti del Dipartimento di Ingegneria Gestionale. In alcuni casi
Requisiti: Media > 25
Note: Sarà possibile valutare stage retribuiti in Dipartimento per i tesisti meritevoli. Tesina con premio di laurea.



Valida: dal 30-09-2014 al 31-10-2014

Docente: CORSO MARIANO

Tema del lavoro di laurea: Le Risorse Umane negli studi professionali di Avvocati, Commercialisti e Consulenti del Lavoro: come cambiano i modelli di gestione e sviluppo in relazione alle attuali dinamiche del mercato.
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 2
Tutor: Claudio Rorato e-mail: claudio.rorato@polimi.it Telefono: 0223999543
Relatore: Mariano Corso e-mail: mariano.corso@polimi.it Telefono: 0223992772
CoTutor: Elisa Santorsola e-mail: elisa.santorsola@osservatori.net Telefono: 0223999543
Contenuto/Descrizione del lavoro: Realizzazione di una survey estensiva e interviste a un campione di Studi, in grado di esemplificare comportamenti e scelte organizzative tipiche degli Studi operanti in Italia. Successiva analisi dei dati. Il lavoro, focalizzando l’attenzione sugli Studi del territorio nazionale, si pone l’obiettivo di analizzare i principali trend, in termini di evoluzione nella gestione e sviluppo delle Risorse Umane nell’ambito degli studi professionali di Avvocati, Commercialisti e Consulenti del Lavoro, alla luce delle dinamiche del mercato, che stanno spingendo le categorie professionali verso l’adozione di nuovi modelli organizzativi e di business.
Luogo svolgimento attivita': Le attività saranno svolte in parte in autonomia ed in parte in affiancamento ai ricercatori dell’Osservatorio ICT & Professionisti del Dipartimento di Ingegneria Gestionale.
Requisiti: Media > 25
Note: Sarà possibile valutare stage retribuiti in Dipartimento per i tesisti meritevoli.



Valida: dal 30-09-2014 al 31-10-2014

Docente: ARENA MARIKA

Tema del lavoro di laurea: Social Media Risk
Tipo di lavoro di laurea: Tesi
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Arena Marika e-mail: marika.arena@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro si propone di analizzare i processi legati all’uso dei social media, al fine di individuarne le principali aree di rischio. In particolare, si distinguono tre macro-processi che saranno oggetto di analisi: 1. Uso dei social media nella relazione con il cliente Si tratta dell’insieme di processi più ‘tradizionali’, legati a come vengono utilizzati i social media nel day by day (ad esempio comunicazione, recruitment, customer care, innovazione prodotto). In quest’ambito, rientrano la struttura organizzativa e il profilo delle persone che sono al front-office, le procedure per l’erogazione di risposte su temi potenzialmente impattanti la reputazione dell’impresa, la ripartizione delle responsabilità etc. L’analisi di questi elementi è di fondamentale importanza per identificare eventuali punti di controllo e comprendere l’adeguatezza dei controlli interni. 2. Raccolta dati dai Social Media Si tratta dell’insieme di processi connessi all’elaborazione dei dati social con finalità di supporto decisionale. Il processo di analisi dei dati social è per sua natura complesso e implica un certo grado di discrezionalità (e.g. quali parole chiave usare per categorizzare i tweet, come effettuare un’analisi del sentiment). Queste scelte progettuali necessariamente influenzano la fotografia che viene restituita al decisore, ma spesso non vengono esplicitate. 3. Costruzione degli indicatori Sempre più spesso vengono costruiti set di indicatori che si basano sui dati social, ma non vengono sempre considerate in modo puntuale le caratteristiche di affidabilità di questi indicatori rispetto ai requisiti ‘necessari’ per supportare il decisore (e.g. precisione, tempestività, completezza) questa terza area di analisi si propone di fare un confronto degli indicatori basati su dati social con altri dati di prestazione più tradizionale (e.g. dati di customer satisfaction) al fine di comprenderne differenze e possibili correlazioni.
Luogo svolgimento attivita': Possibilità di stage di tre mesi in società telecomunicazioni per svolgere parte della raccolta dati
Requisiti: Media > 27; conoscenza di tecniche statistiche di base.
Note:



Valida: dal 06-10-2014 al 31-10-2014

Docente: LETTIERI EMANUELE

Tema del lavoro di laurea: Sviluppo di politiche sanitarie evidence-based attraverso la lettura di database amministrativi, di registri clinici e di documenti testuali
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 2
Tutor: Emanuele Lettieri e-mail: emanuele.lettieri@polimi.it Telefono: 4077
Relatore: Emanuele Lettieri e-mail: emanuele.lettieri@polimi.it Telefono: 4077
CoTutor: Giulia Garavaglia e-mail: giulia.garavaglia@polimi.it Telefono: 4044
Contenuto/Descrizione del lavoro: L'area di ricerca si presta alla definizione di diverse tipologie di tesi/tesine in base agli interessi degli studenti; pertanto si prega di fissare un appuntamento con il prof. Lettieri
Luogo svolgimento attivita': DIG
Requisiti: interesse per la sanità
Note:



Valida: dal 29-09-2014 al 30-11-2014

Docente: CANIATO FEDERICO

Tema del lavoro di laurea: Stage in Henkel Beauty Care, Area Demand Planning
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Federico Caniato e-mail: federico.caniato@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: The Planning Department is responsible for the management of the demand requirement in order to ensure product availability to sales requirement and to balance the Inventory levels (in collaboration with Inventory planners). The planning is coordinating the product life cycle in collaboration with Marketing and strict alignment with Inventory Planners. Finally, the planning team is managing the co-packing process: master data, planning and interface with 3rd party co-packer, to satisfy sales promotional requirements on a timely matter. Henkel Planning team within the Beauty Care division is looking for a new Junior Demand planner to support the following activities. • Demand planning • Planning Reporting • Definition of co-packing plans • Support master data Management • Support in maintenance of planning tools
Luogo svolgimento attivita': Via Amoretti, 78 20157 Milano
Requisiti: • The ideal candidate is a graduated in Industrial Engineering or in process to graduate in industrial engineering (final stages), with medium-high grades interested in Supply Chain and in particular
Note: Stage full time di 6 mesi



Valida: dal 03-10-2013 al 31-12-2014

Docente: NOCI GIULIANO

Tema del lavoro di laurea: La gestione associata dei servizi della Pubblica Amministrazione Locale: opportunità e modelli di gestione
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Claudio Russo e-mail: claudio.russo@polimi.it Telefono: 0223999568
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: The Public Administration (PA) is going through a crisis, motivated by worldwide economy conditions and by the role played by public policies in determining the competitiveness of a Country, as World Bank has asserted several times. In this already compromised context, in which it is possible to find both a chase for efficiency, view as a lever to recover competitiveness, and an increasing efficiency demand, it becomes important to identify managerial and organizational models able to meet both of the demands (Peters, Pierre and Randma-Liiv, 2011). Nowadays, people demand better public services, but, to win this fight, the case for public services needs to be made in terms of values and outcomes rather than particular forms of service delivery (Building Better Partnerships: IPPR, 2001, p. 15). So, the research will focuse on PA, in particular on Local Public Administration (LPA). This choice is motivated by the fact that LPA has a relevant impact from the point of view of public expenditure, (for example, in Italy, only talking about Municipalities, has a value of 52 billion euro), in addition, LPA has more contacts with PA customers (citizens and firms) in general. For these reasons, in particular, the work will focuse on LPA public services management. The research is aimed at investigating new managerial and organizational modalities in managing public services supplied by LPA, trought cooperation among LPAs themself, in order to recover efficiency and increase efficacy in supplying LPA characterizing public services, but also an opportunity to access supply of new services.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: 1. Frequenza del corso di studi di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale 2. Media maggiore o uguale a 25
Note:



Valida: dal 03-10-2013 al 31-12-2014

Docente: NOCI GIULIANO

Tema del lavoro di laurea: Il processo di acquisto nella Pubblica Amministrazione
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Claudio Russo e-mail: claudio.russo@polimi.it Telefono: 0223999568
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: La spesa per gli acquisti della Pubblica Amministrazione italiana impatta in maniera considerevole sul PIL. Nonostante la rilevanza del volume della spesa e le recenti evoluzioni normative (spending review in primis), indirizzate a razionalizzare i processi di acquisto, si rileva oggi una situazione fortemente eterogenea in termini di modelli organizzativi interni agli Enti Pubblici nonché di strumenti informatici a supporto della fase di acquisto. Il lavoro di tesi, partendo da una analisi degli acquisti della Pubblica Amministrazione vuole, attraverso una analisi sul campo, isolare i fattori critici, cause di inefficienza, e rilevare i modelli virtuosi, eventualmente replicabili sul territorio nazionale, del processo di acquisto. L’analisi si concentrerà quindi sia sugli aspetti organizzativi che caratterizzano il processo di acquisto che sulle piattaforme informatiche oggi diffuse.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: 1. Frequenza del corso di studi di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale 2. Media maggiore o uguale a 24
Note:



Valida: dal 04-06-2014 al 31-12-2014

Docente: MASELLA CRISTINA

Tema del lavoro di laurea: How to make mHealth apps attractive and profitable as Candy Crash?
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Lia Paola Fumagalli e-mail: liapaola.fumagalli@polimi.it Telefono: 0223993988
Relatore: Cristina Masella e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Siamo nell’era delle app. Gli app stores rispondono a qualunque bisogno espresso e latente. Per l’utente basta solo pensare e cercare, ma neanche sempre…a volte basta solo lo “zapping”. Non sempre le app soddisfano i bisogni, talvolta hanno vita breve. Ma qualcuna sopravvive alla moda. Quali app nel settore sanitario potrebbero avere lunga vita? Quale modello di business sarebbe più appropriato? La prima fase prevede un’analisi della letteratura al fine di identificare da una parte le esperienze d’uso esistenti volte all’health prevention, health literacy, health promotion and healthy lifestyle e analizzarne le caratteristiche e i modelli di business e di pricing, e dall’altra studiare le leve che regolano la propensione all’uso di app di diverso tipo al fine di determinare un modello esplicativo del comportamento dell’utilizzatore. Tale modello verrà poi testato sulla base di dati raccolti tramite questionari da somministrare ai possibili fruitori di mhealth app. Lo studente dovrà incrociare i risultati della letteratura e dell’indagine al fine di proporre possibili requisiti, scenari di sviluppo, modelli di business e di pricing per mhealth app attrattive e proficue.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note:



Valida: dal 29-07-2014 al 31-12-2014

Docente: NOCI GIULIANO

Tema del lavoro di laurea: Gestioni associate delle funzioni comunali: analisi dello stato dell’arte nazionale ed internazionale
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 2
Tutor: Claudio Russo e-mail: claudio.russo@polimi.it Telefono: 9568
Relatore: Giuliano Noci e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Attorno agli 8.000 Comuni italiani, ed in particolare intorno ai 5.800 Comuni con meno di 5.000 abitanti, si agita da tempo un dibattito che muove spesso dal considerarli, in quanto troppo numerosi e piccoli, un elemento in sé di arretratezza e inefficienza del sistema istituzionale. Un semplice sguardo alla realtà europea consentirebbe di vedere che è vero che in alcuni Paesi del Nord Europa sono intervenuti drastici processi di riduzione del numero dei comuni, ma anche che l'elevato numero di comuni non costituisce di per se un indice di peggior funzionamento o di diseconomicità della pubblica amministrazione. Evidentemente il tema non è quindi solo quello numerico ma rimanda alla necessità di andare a leggere, dietro questi numeri, sia da un punto di vista strettamente teorico quali siano i risultati nell’ambito del Public Managment cui la comunità scientifica internazionale è giunta riguardo all’aggregazione delle funzioni comunali, sia concretamente quali architetture e sistemi di funzionamento abbiano adottato le pubbliche amministrazioni dei Paesi che sinora hanno puntato sulla gestione associata intercomunale. L’attività si concentrerà prevalentemente nell’analisi della letteratura (studio individuale su libri e riviste nazionali ed internazionali) inerente l’aggregazione di enti pubblici e privati a livello europeo e dei benefici generati per il sistema degli stakeholder. Sarà prevista, al termine dell’analisi, una proiezione specifica su alcuni casi-studio nel contesto lombardo.
Luogo svolgimento attivita': Politecnico di Milano & Éupolis Lombardia
Requisiti: Ottima conoscenza della lingua inglese e interesse ad approfondire il settore pubblico
Note:



Valida: dal 30-09-2014 al 31-12-2014

Docente: NOCI GIULIANO

Tema del lavoro di laurea: Città metropolitane: identificazione di modelli europei di successo e analisi dello stato dell’arte italiano
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Giulia Marchio e-mail: giulia.marchio@polimi.it Telefono: -
Relatore: - e-mail: - Telefono: -
CoTutor: - e-mail: - Telefono: -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Le città metropolitane esistono dal 1990 nell’ordinamento italiano, ma è solo grazie alla riforma Delrio che vengono definiti in via definitiva tempi e modalità di attuazione. Entro il 31 Dicembre 2014, dovranno formarsi 10 città metropolitane, oltre alle 4 delle regioni insulari, con un impatto su oltre 1.000 Comuni, coinvolgendo oltre 18,5 milioni di abitanti. Il lavoro di tesi, partendo da un’analisi dei differenti modelli esistenti a livello europeo, si propone, attraverso un’analisi sul campo, di comprendere e identificare i modelli organizzativi e tecnologici che si stanno sviluppando nel contesto italiano, per comprendere i fattori critici e rilevare i modelli virtuosi.
Luogo svolgimento attivita': -
Requisiti: 1. Frequenza del corso di studi di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale 2. Media maggiore o uguale a 25
Note: -



Valida: dal 25-09-2014 al 30-04-2015

Docente: RANGONE ANDREA

Tema del lavoro di laurea: UN’ANALISI DEI TREND IN ATTO NELLA FILIERA DEL MOBILE ADVERTISING
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Marta Valsecchi e-mail: marta.valsecchi@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Andrea Rangone e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Angela Malanchini e-mail: angela.malanchini@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Nel 2013 il mercato del Mobile Advertising in Italia è esploso, raggiungendo 204 milioni di euro (+129% da 2012), e per il 2014 ci si attende una crescita di un ulteriore 50/60%. Il mercato è caratterizzato da molteplici novità, ed è guidato sia dagli attori della filiera, sia da quelli della domanda. In particolare Google e Facebook rappresentano da soli il 70% del mercato e mostrano tassi di crescita a 3 cifre. Anche lato domanda, sono ormai molti gli advertiser che hanno la consapevolezza dell’opportunità che il mobile può giocare come mezzo pubblicitario inserito in un mix continuativo multicanale. E’ in questo contesto che si inserisce il presente lavoro di Tesina, con l’obiettivo di analizzare approfonditamente il mercato e la filiera del Mobile Advertising, studiandone i principali trend in atto e i nuovi attori del mercato. Il lavoro si comporrà di diverse analisi: • Un’analisi completa della letteratura, al fine di studiare i mercati italiano e internazionale del Mobile Advertising e individuare le principali dinamiche in atto in termini di nuovi formati (Rich Media, video adv, realtà aumentata, geo-localizzazione, native adv, ecc.), evoluzione dei modelli di acquisizione degli utenti, nuove forme di advertising (sfruttando anche lo smartphone come second screen), nuovi attori operanti nella filiera (in particolare studiando l’impatto di logiche di Real Time Bidding, ovvero aste online simili a quelle dei mercati azionari). • Un’analisi completa di fonti secondarie al fine di quantificare il mercato del Mobile Advertising in Italia, con un focus su tutti i principali formati (Display all’interno di Mobile Site e Applicazioni, Search, Messaggistica) e di realizzare un confronto con gli altri principali paesi europei e mondiali. • Un’analisi empirica attraverso Studi di Caso, con interviste dirette al top management dei principali attori della filiera (sia lato publisher sia lato advertiser), incentrati all’identificazione dell’approccio, delle strategie e del posizionamento sui servizi e sulle tecnologie più innovative del mercato del Mobile Advertising per comprendere le dinamiche del mercato anche direttamente dai principali player che vi operano.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note: E' possibile svolgere il lavoro anche in coppia. Inizio preferibile dell'attività: febbraio/marzo 2015



Valida: dal 25-09-2014 al 30-04-2015

Docente: RANGONE ANDREA

Tema del lavoro di laurea: STATO DELL’ARTE ED EVOLUZIONI FUTURE DEL MERCATO DEL MOBILE COUPONING E DELLA MOBILE PROMOTION
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Marta Valsecchi e-mail: marta.valsecchi@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Andrea Rangone e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Angela Malanchini e-mail: angela.malanchini@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: In un contesto italiano e internazionale in cui la pressione promozionale sta raggiungendo quote elevatissime, il Mobile nel 2013 ha iniziato a giocare un ruolo sempre più chiave a supporto di iniziative di Promotion & Loyalty, ovvero volte a stimolare direttamente un acquisto. Tre sono i principali impatti del Mobile a supporto di Promotion e Loyalty: dematerializzazione di volantini promozionali e delle carte fedeltà; personalizzazione di coupon associati alla carta fedeltà e targeting profilato; Gamification, ovvero il coinvolgimento dei clienti in programmi di loyalty in cui vengono premiati comportamenti virtuosi. E’ in questo contesto che si inserisce il presente lavoro di Tesina, con l’obiettivo di analizzare approfonditamente il mercato e la filiera della Mobile Promotion, studiandone i principali trend in atto e i nuovi attori del mercato. Il lavoro si comporrà di diverse analisi: • Un’analisi completa della letteratura, al fine di studiare i mercati italiano e internazionale della Mobile Promotion e individuare le principali dinamiche in atto in termini di nuove iniziative (Coupon geo-localizzati, dematerializzazione programmi fedeltà, personalizzazione dell’offerta, ecc.), evoluzione dei modelli di analisi delle abitudini dei consumatori, nuove forme di promotion legate ad esempio al tema della Gamification (sfruttando anche lo smartphone per favorire un’interazione attiva con la marca), nuovi attori operanti nella filiera. • Un’analisi completa di fonti secondarie al fine di comprendere i principali trend in atto del mercato della Mobile Promotion in Italia, (con un focus specifico sui principali Retailer) e di realizzare un confronto con gli altri principali paesi europei e mondiali. • Un’analisi empirica attraverso Studi di Caso, con interviste dirette al top management dei principali attori della filiera dell’offerta e della domanda, incentrati all’identificazione dell’approccio, delle strategie e del posizionamento sui servizi e sulle tecnologie più innovative del mercato della Mobile Promotion per comprendere le dinamiche del mercato anche direttamente dai principali player che vi operano.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note: E' possibile svolgere il lavoro anche in coppia. Inizio preferibile dell'attività: febbraio/marzo 2015



Valida: dal 25-09-2014 al 30-04-2015

Docente: RANGONE ANDREA

Tema del lavoro di laurea: IL RUOLO CHIAVE DEL MOBILE ALL’INTERNO DEL PROCESSO DI CRM DELLE AZIENDE
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Marta Valsecchi e-mail: marta.valsecchi@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Andrea Rangone e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Angela Malanchini e-mail: angela.malanchini@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Con processo di Mobile Service si intende l’utilizzo del Mobile a supporto delle fasi di pre-vendita, vendita (prenotazione, acquisto, pagamento) e post-vendita. Nelle fasi di pre-vendita è ormai comune da parte delle aziende inserire nei propri Asset Mobile (App e Mobile site) servizi di questo tipo. Le dinamiche del 2013 hanno dimostrato che il Mobile è in grado di giocare un ruolo chiave anche nella vendita diretta. Il Mobile ha infine anche forti potenzialità nell’integrazione con i processi di post-vendita. Tra i principali trend attesi nei prossimi anni in ambito di Mobile Service, è importante l’identificazione da parte delle aziende del ruolo chiave del Mobile all’interno di strategie di rivisitazione del processo di CRM (dal customer care alla gestione della loyalty a iniziative promozionali), dove il Mobile può sia consentire l’acquisizione di nuovi dati, sia abilitare nuove value proposition, maggiormente personalizzate. E’ in questo contesto che si inserisce il presente lavoro di Tesina, con l’obiettivo di analizzare approfonditamente il mercato del Mobile Service, studiando in particolare come il processo di CRM è influenzato dai canali Mobile. Il lavoro si comporrà di diverse analisi: • Un’analisi completa della letteratura, al fine di studiare il ruolo del Mobile a livello italiano e internazionale all’interno del processo di CRM dell’azienda e individuare le principali dinamiche in atto, nuovi attori operanti nella filiera, ecc. • Un’analisi completa di fonti secondarie al fine di comprendere i principali trend a seguito dell’uso del Mobile all’interno del processo di CRM in Italia, e di realizzare un confronto con gli altri principali paesi europei e mondiali. • Un’analisi empirica attraverso Studi di Caso, con interviste dirette al top management dei principali attori della filiera dell’offerta e della domanda, incentrati all’identificazione dell’approccio, delle strategie e del posizionamento del Mobile all’interno del processo di CRM per comprendere le dinamiche del mercato anche direttamente dai principali player che vi operano.
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note: E' possibile svolgere il lavoro anche in coppia. Inizio preferibile dell'attività: febbraio/marzo 2015



Valida: dal 31-10-2011 al 31-07-2015

Docente: CANIATO FEDERICO

Tema del lavoro di laurea: l'eCommerce a supporto dell'internazionalizzazione della supply chain del fashion
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: FEDERICO CANIATO e-mail: FEDERICO.CANIATO@POLIMI.IT Telefono: 0223992801
CoTutor: ANTONELLA MORETTO e-mail: antonella.moretto@mail.polimi.it Telefono: 0223993944
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro di tesi ha l'obiettivo di capire il contributo del canale eCommerce nell'internazionalizzazione delel aziende del fashion italiano. Le caratteristiche di configurazione, gestione operativa della supply chain e supporto allo sviluppo di nuove collezioni verrebbero analizzate. Il presente lavoro di tesi richiede un'approfondita review della letteratura sul tema dell'eCommerce e lo sviluppo di casi di studio approfonditi come metodologia empirica
Luogo svolgimento attivita': - - -
Requisiti: - - -
Note: Per maggiori informazioni contattare antonella.moretto@mail.polimi.it



Valida: dal 03-08-2014 al 15-10-2015

Docente: CORSO MARIANO

Tema del lavoro di laurea: Mobile Banking: una analisi della strategia delle Banche Italiane
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: 02 2399 4801
Relatore: Mariano Corso e-mail: mariano.corso@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro di tesi verrà svolto nell’ambito dell’Osservatorio Mobile Banking, nato dalla collaborazione tra la School of Management del Politecnico di Milano (www.osservatori.net) e AbiLab (consorzio tra ABI - Associazione Bancaria Italiana - e aziende), che si occupa di studiare in modo concreto come le Banche possono sfruttare i nuovi servizi di Mobile Banking. Il lavoro è suddiviso in tre fasi. La prima parte prevede un’analisi della letteratura nazionale ed internazionale per comprendere i potenziali impatti derivanti dall’implementazione di sistemi di Mobile Banking su tutti gli stakeholder (in particolare Istituti Finanziari e Consumatori). La seconda fase del lavoro prevede, invece, un’analisi empirica in cui gli Istituti finanziari saranno oggetto di un questionario/casi di studio realizzati tramite interviste dirette ai loro top manager. Infine, l’ultima fase consiste in una elaborazione dei dati raccolti per capire come le diverse banche si stanno muovendo nell’ambito Mobile.
Luogo svolgimento attivita': Si richiede presenza durante i workshop con le banche e durante le interviste
Requisiti: Capacità di relazione con manager aziendali
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con tutte le principali banche italiane. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per i casi di studio).


Servizi

Altre lingue

Intranet