Sezioni del sito

Cerca nel sito

Politecnico di Milano

Dipartimento di Ingegneria Gestionale

P.zza Leonardo da Vinci 32 - 20133 - Milano

Voi siete qui:


Valida: dal 12-12-2016 al 30-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Tesi in collaborazione con Alfaproject.net S.r.l.
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro si pone l’obiettivo di studiare il mercato target per le soluzioni a supporto dell’ottimizzazione dei processi industriali. Un numero sempre maggiore di aziende, anche nel contesto italiano, è interessata ad implementare soluzioni tecnologiche in grado di rendere più efficienti i propri sistemi logistici e produttivi (es. controllo real time della produzione e degli impianti, ottimizzazione delle movimentazioni interne di materiali) abilitando logiche di lean manufacturing. Manca tuttavia al momento un quadro chiaro e completo di quale sia il mercato potenziale italiano per l’ulteriore diffusione di tali soluzioni. La tesina, da svolgere in collaborazione con Alfaproject.net S.r.l., mira a colmare questo gap attraverso lo svolgimento di un’accurata analisi di mercato. Il fine ultimo è quello di identificare e classificare le tipologie di aziende italiane manifatturiere italiane maggiormente in target per l’applicazione di queste soluzioni.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale (possibilità di incontri presso la sede aziendale quando necessario)
Requisiti: Maggiori informazioni sull’azienda sono reperibili al seguente link http://www.Alfaproject.net
Note:



Valida: dal 17-01-2017 al 30-01-2017

Docente: SIANESI ANDREA

Tema del lavoro di laurea: Stage presso lo stabilimento di Ovada di una società del settore elettromeccanico.
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: SIANESI e-mail: andrea.sianesi@polimi.it Telefono: 4806
Relatore: SIANESI e-mail: andrea.sianesi@polimi.it Telefono: 4806
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Lo stage è finalizzato all’analisi delle prestazioni produttive di uno stabilimento, all’individuazione di progetti operativi di miglioramento (razionalizzazione flussi, ridefinizione del layout, introduzione di nuove logiche di programmazione, automazione di fasi di produzione e di raccolta informazioni) e all’affiancamento durante la realizzazione di uno o più progetti operativi. Partenza a febbraio 2017
Luogo svolgimento attivita': OVADA (AL)
Requisiti: - - -
Note:



Valida: dal 14-12-2016 al 31-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: “eSupply Chain Management: analisi del livello di adozione e approfondimento dei benefici conseguibili dalla digitalizzazione del processi B2b all’interno della filiera del Grocery in Italia”
Tipo di lavoro di laurea: Tesi
Numero di persone: 1
Tutor: Riccardo Mangiaracina e-mail: riccardo.mangiaracina@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Irene Facchinetti e-mail: irene.facchinetti@polimi.it Telefono: 02 2399 4814
Contenuto/Descrizione del lavoro: L’eSupply Chain Management identifica la gestione integrata e collaborativa dei processi che coinvolgono un’azienda e i suoi principali partner di filiera: in Italia le imprese e le Supply Chain hanno iniziato percorsi di adozione più o meno consapevoli, a fronte di benefici comprovati negli anni. L’obiettivo del lavoro proposto – dopo aver analizzato la filiera del Grocery in Italia – vuole essere quello di misurare il grado di digitalizzazione della Supply Chain in oggetto e di identificare e stimare, attraverso lo sviluppo di un modello matematico, i benefici conseguibili dall’adozione di soluzioni di digitalizzazione – di carattere collaborativo - all’interno di uno specifico processo che coinvolga più partner di business.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione dei processi B2b e dell’eSupply Chain Management in generale.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/fatturazione-elettronica-e-dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da novembre 2016 a luglio 2017).



Valida: dal 14-12-2016 al 31-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: “eSupply Chain Management: analisi del livello di adozione e approfondimento dei benefici conseguibili dalla digitalizzazione del processi B2b all’interno della filiera dell’Automotive in Italia”
Tipo di lavoro di laurea: Tesi
Numero di persone: 1
Tutor: Riccardo Mangiaracina e-mail: riccardo.mangiaracina@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Irene Facchinetti e-mail: irene.facchinetti@polimi.it Telefono: 02 2399 4814
Contenuto/Descrizione del lavoro: L’eSupply Chain Management identifica la gestione integrata e collaborativa dei processi che coinvolgono un’azienda e i suoi principali partner di filiera: in Italia le imprese e le Supply Chain hanno iniziato percorsi di adozione più o meno consapevoli, a fronte di benefici comprovati negli anni. L’obiettivo del lavoro proposto – dopo aver analizzato la filiera dell’Automotive in Italia – vuole essere quello di misurare il grado di digitalizzazione della Supply Chain in oggetto e di identificare e stimare, attraverso lo sviluppo di un modello matematico, i benefici conseguibili dall’adozione di soluzioni di digitalizzazione – di carattere collaborativo - all’interno di uno specifico processo che coinvolga più partner di business.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione dei processi B2b e dell’eSupply Chain Management in generale.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/fatturazione-elettronica-e-dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da novembre 2016 a luglio 2017).



Valida: dal 14-12-2016 al 31-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: eSupply Chain Management: analisi del livello di adozione e approfondimento dei benefici conseguibili dalla digitalizzazione del processi B2b all’interno della filiera del Materiale Elettrico in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Irene Facchinetti e-mail: irene.facchinetti@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Riccardo Mangiaracina e-mail: riccardo.mangiaracina@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: L’eSupply Chain Management identifica la gestione integrata e collaborativa dei processi che coinvolgono un’azienda e i suoi principali partner di filiera: in Italia le imprese e le Supply Chain hanno iniziato percorsi di adozione più o meno consapevoli, a fronte di benefici comprovati negli anni. L’obiettivo del lavoro proposto – dopo aver analizzato la filiera del Materiale Elettrico in Italia – vuole essere quello di misurare il grado di digitalizzazione della Supply Chain in oggetto e di stimare i benefici conseguibili dall’adozione di soluzioni di digitalizzazione del Ciclo Ordine-Consegna-Fatturazione-Pagamento. Grazie ai risultati raggiunti, si procederà con lo sviluppo un tool da mettere a disposizione delle imprese del settore per consentire loro un’autovalutazione dei benefici conseguibili grazie alla digitalizzazione di specifici processi.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione del Ciclo Ordine-Consegna-Fatturazione-Pagamento e dell’eSupply Chain Management in g
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/fatturazione-elettronica-e-dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da novembre 2016 a luglio 2017).



Valida: dal 14-12-2016 al 31-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: eSupply Chain Management: il censimento dei principali Portali B2b ed Extranet in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Irene Facchinetti e-mail: irene.facchinetti@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Riccardo Mangiaracina e-mail: riccardo.mangiaracina@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: : Le Extranet e i Portali B2b sono oggi in Italia uno dei principali strumenti per la digitalizzazione dei processi B2b, consentendo lo scambio di documenti e informazioni – di carattere transazionale, ma non solo – tra partner commerciali. L’obiettivo del lavoro proposto vuole essere quello dicensire i principali Portali B2b ed Extranet in Italia e misurarne l’effettivo grado di utilizzo, in termini di attori coinvolti, processi impattati e volumi documentali scambiati. I portali maggiormente utilizzati saranno poi oggetto di un’analisi più approfondita, finalizzata a identificare i fattori chiave che possono portare al successo di queste progettualità.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione dei processi B2b.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/fatturazione-elettronica-e-dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da novembre 2016 a luglio 2017).



Valida: dal 14-12-2016 al 31-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: La Digitalizzazione dei processi B2b nel 2016: una priorità per le PMI italiane?
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Irene Facchinetti e-mail: irene.facchinetti@polimi.it Telefono: 02 2399 4814
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Riccardo Mangiaracina e-mail: riccardo.mangiaracina@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: La Digitalizzazione dei processi B2b è una leva competitiva sempre più importante per ogni impresa. In Italia - dove il tessuto economico è costituito per oltre il 99% da PMI, micro imprese e imprese individuali – spesso le organizzazioni guardano ancora con scetticismo alla Digitalizzazione dei processi, sia interni sia esterni. L’obiettivo del lavoro proposto vuole essere quello di misurare il grado di digitalizzazione delle imprese – con particolare attenzione alle imprese più piccole – e di comprendere quali sono oggi le principali barriere che ancora frenano le imprese nell’implementazione di questi progetti e quali sono invece gli stimoli che potrebbero invece incentivarne l’adozione e inserire la digitalizzazione tra le priorità aziendali.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche della Digitalizzazione dei processi B2b.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/fatturazione-elettronica-e-dematerializzazione) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da novembre 2016 a luglio 2017).



Valida: dal 19-12-2016 al 31-01-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Tesi con stage presso FS2A
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Antonella Moretto e-mail: antonella.moretto@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: FS2A sta supportando una società di factoring nello sviluppo di un’applicazione web di contatto diretto con la clientela, destinata ad assorbire gran parte dei processi operativi e di comunicazione intercorrenti tra la società stessa ed i suoi clienti diretti e indiretti. Nell’ambito di questo progetto, allo stagista è chiesto di collaborare allo sviluppo dell’applicazione, con particolare riguardo alle fasi di analisi funzionale e di integrazione con le altre componenti applicative utilizzate dal cliente e di fornire supporto nell’attività di project management.
Luogo svolgimento attivita': Milano
Requisiti: - - -
Note: FS2A è una società di consulenza direzionale e organizzativa, specializzata nel settore del factoring e, più in generale, del Receivables Finance e del Supply Chain Finance. La società opera prevalentemente con clientela costituita da intermediari finanziari, banche e società di software specializzate, intervenendo nel quadro di progetti di riorganizzazione, start up o avvio nuovi prodotti/strumenti.



Valida: dal 25-11-2016 al 01-02-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Tesi con stage in Brembo
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il progetto si colloca in ambito Optimization & Continuous Improvement e prevede lo svolgimento di attività legate alla Lean Manufacturing e alle Operations. Il candidato sarà coinvolto in uno o più progetti tra cui, ad esempio, la valutazione e l’eventuale progettazione di un sistema di carico/scarico automatizzato di Udc su carrelli trainati da motrice per il trasporto del materiale dal magazzino componenti/semilavorati alle linee di assemblaggio. L’attività comprende sia l’analisi iniziale e dei costi/benefici, sia lo sviluppo della soluzione tecnica e l’interazione con eventuali parti terze a cui commissionare il lavoro.
Luogo svolgimento attivita': Curno (BG)
Requisiti: - - -
Note: Lo stage dura 6 mesi e sarà svolto nel periodo: Febbraio 2017 – Luglio 2017



Valida: dal 13-12-2016 al 12-02-2017

Docente: PORTIOLI STAUDACHER ALBERTO

Tema del lavoro di laurea: Riprogettazione del magazzino ricambi in ottica lean (tesi con stage)
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Matteo Rossini e-mail: matteo.rossini@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alberto Portioli Staudacher e-mail: alberto.portioli@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: l progetto impatta sulle fasi di ricevimento, stoccaggio, prelievo e spedizione del magazzino ricambi. Il candidato si occuperà quindi dell'analisi della domanda, delle tipologie di articoli (che vanno dalla minuteria a volani del peso di tonnellate), dei flussi e dei processi in essere, degli spazi a disposizione, per poi proporre delle soluzioni e degli investimenti che rendano più efficiente ed efficace il lavoro del personale di magazzino. Il candidato quindi ridisegnerà il layout del magazzino, valuterà i diversi sistemi di prelievo e di automazione, definirà le strutture fisiche e informatiche necessarie ed i processi interni in modo da raggiungere gli obiettivi prefissati, definendo anche i sistemi di misura. Azienda: Ficep Group è un'azienda italiana operante nel settore delle macchine utensili a controllo numerico. Nella fattispecie produce macchine e impianti per la lavorazione di travi, angolari e piastre indirizzate al settore della carpenteria pesante e impianti per lo stampaggio a freddo e caldo. Il fatturato aziendale, superiore ai 100 milioni di €, è sviluppato per il 90% all'estero, specialmente in area extra UE.
Luogo svolgimento attivita': Gazzada (VA)
Requisiti: - - -
Note: Flessibilità per il candidato per l'inizio della tesi, da Dicembre 2016 a Marzo 2016. la durata prevista per lo stage è di 4/5 mesi.



Valida: dal 13-12-2016 al 19-02-2017

Docente: PORTIOLI STAUDACHER ALBERTO

Tema del lavoro di laurea: Lean 360: progetto di trasformazione Lean in una realtà della cosmetica (tesi con opportunità di stage)
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Federica Costa e-mail: federica.costa@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alberto Portioli Staudacher e-mail: alberto.portioli@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il progetto si colloca in ambito Optimization & Continuous Improvement e prevede lo svolgimento di attività legate alla Lean Manufacturing e alle Operations in una florida azienda lodigiana che produce principalmente profumi. I principali obiettivi dei progetti sono: - L’ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO: macro-organizzazione per ottenere uno stabilimento Lean, micro-organizzazione (sulla singola linea). - LE LOGICHE GESTIONALI: programmazione delle attività sulla linea/stabilimento, integrazione con la parte di interfaccia con il cliente. - CREARE UN SISTEMA DI MIGLIORAMENTO CONTINUO SOSTENIBILE Il candidato/i sarà coinvolto in uno o più progetti. L’attività comprende sia l’analisi iniziale e dei costi/benefici, sia lo sviluppo della soluzione tecnica e l’interazione con eventuali parti terze a cui commissionare il lavoro.
Luogo svolgimento attivita': Lodi
Requisiti: - - -
Note: L’inizio previsto della tesi è tra Dicembre e Marzo a seconda della disponibilità che il candidato darà. La durata prevista dello stage è di 5/6 mesi.



Valida: dal 12-12-2016 al 28-02-2017

Docente: PORTIOLI STAUDACHER ALBERTO

Tema del lavoro di laurea: Riprogettazione del magazzino ricambi in ottica lean. Gli obiettivi che si vogliono perseguire con questo progetto sono: Ricevimento: Ridurre i tempi di sosta della merce in accettazione, ridurre gli errori di identificazione della merce in accettazione, ridurre i tempi di inserimento dei dati nel sistema gestionale, ridurre i tempi per lo smistamento della merce. Stoccaggio: Ottimizzare lo spazio occupato dalla merce, ridurre la merce smarrita, ridurre i tempi d’inventario della merce, ridurre gli errori legati alle ubicazioni. Prelievo: Ridurre i tempi di prelievo, ridurre gli errori di prelievo, ridurre i tempi per l’inserimento dei dati nel sistema gestionale. Spedizione: ridurre i tempi di preparazione degli imballi, ridurre gli errori di spedizione.
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Portioli Staudacher e-mail: alberto.portioli@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: Rossini e-mail: matteo.rossini@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il candidato si occuperà dell'analisi della domanda, delle tipologie di articoli (che vanno dalla minuteria a volani del peso di tonnellate), dei flussi e dei processi in essere, degli spazi a disposizione, per poi proporre delle soluzioni e degli investimenti che rendano più efficiente ed efficace il lavoro del personale di magazzino. Il candidato analizzerà il layout del magazzino, valuterà i diversi sistemi di prelievo e di automazione, definirà le strutture fisiche e informatiche necessarie ed i processi interni. in modo da raggiungere gli obiettivi prefissati, definendo anche i sistemi di misura.
Luogo svolgimento attivita': Gazzada Schianno
Requisiti: - - -
Note: Ficep Group è un'azienda italiana operante nel settore delle macchine utensili a controllo numerico. Nella fattispecie produce macchine e impianti per la lavorazione di travi, angolari e piastre indirizzate al settore della carpenteria pesante e impianti per lo stampaggio a freddo e caldo. Il fatturato aziendale, superiore ai 100 milioni di €, è sviluppato per il 90% all'estero, specialmente in area extra UE. Nell'ambito di un miglioramento del servizio ricambi a supporto dei processi di assistenza, FICEP, sta pensando alla riprogettazione totale del magazzino ricambi.



Valida: dal 11-01-2017 al 28-02-2017

Docente: CANIATO FEDERICO

Tema del lavoro di laurea: Food Supply Chain Innovation for Sustainability
Tipo di lavoro di laurea: Tesi
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: - - - e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: La sostenibilità è un aspetto fondamentale per la gestione delle filiere in generale e per quella alimentare in particolare. Ma una gestione sostenibile in maniera fortemente innovativa richiede spesso una revisione dei propri modelli, delle proprie strutture e dei propri approcci in maniera radicale. Il lavoro di tesi si prepone lo scopo di studiare questo fenomeno, andando a costruire una tassonomia delle innovazioni realizzate a livello di gestione della supply chain, con un focus principale sulla filiera alimentare, andando anche a identificare l’impatto di tali processi sulle performance operative e complessive delle imprese. Il lavoro prevedrà un’iniziale analisi bibliografica di supporto allo studio del fenomeno e la conduzione di studi di caso approfonditi, tramite la conduzione di interviste in azienda.
Luogo svolgimento attivita': Milano
Requisiti: - - -
Note: Per maggiori informazioni mandare un CV ad antonella.moretto@polimi.it o gbartezzaghi@mip.polimi.it



Valida: dal 19-01-2017 al 28-02-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Turismo e Digitale: analisi degli strumenti digitali utilizzati dalle Agenzie di Viaggio in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: : Il Turismo è uno dei settori economici più rilevanti e in continua crescita. Se da un lato il Turista è sempre più digitale, esigente ed autonomo, dall’altro però l’offerta tradizionale, nonostante l’incrementata adozione di soluzioni digitali innovative fatica a tenere il passo della domanda. È dunque interessante approfondire in dettaglio i gap presenti nel mercato e capire i trend in atto e le evoluzioni future. Qualcosa sta infatti cambiando e le grandi Internet Company sono il driver principale di questi cambiamenti. Le aziende della filiera non possono dunque prescindere dall’utilizzo di strumenti digitali, non solo nella relazione con il Turista, ma anche e in particolar modo nella gestione dei processi interni. Il lavoro richiesto è un lavoro di carattere esplorativo e dai risvolti aziendali, al fine di indagare opportunità e benefici offerti dal digitale alle Agenzie di viaggio. Da un punto di vista metodologico sarà fatto ricorso a due diversi strumenti: • Una o più survey mirate volte ad indagare e approfondire l’impiego di soluzioni innovative in Agenzia (relazione con il cliente e gestione dei processi interni) • Studi di casi volti a stimare costi e benefici derivanti dall’introduzione del digitale in Agenzia e indagare come il digitale può supportare l’evoluzione delle Agenzie (e.g. specializzazione su attività di incoming)
Luogo svolgimento attivita': la presenza del candidato è necessaria solo per gli incontri con gli attori del settore, che si terranno nel Dipartimento di Ingegneria Gestionale o nella sede di ciascuna azienda
Requisiti: Buona conoscenza di excel e delle metodologie di indagine (survey, studi di casi, …)
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con le principali aziende del settore turistico. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per gli studi di casi). E’ previsto un rimborso spese per le trasferte onerose.



Valida: dal 19-01-2017 al 28-02-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Turismo e Digitale: analisi degli strumenti digitali utilizzati dalle Strutture Ricettive e dalla Ristorazione in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: : Il Turismo è uno dei settori economici più rilevanti e in continua crescita. Se da un lato il Turista è sempre più digitale, esigente ed autonomo, dall’altro però l’offerta tradizionale, nonostante l’incrementata adozione di soluzioni digitali innovative fatica a tenere il passo della domanda. È dunque interessante approfondire in dettaglio i gap presenti nel mercato e capire i trend in atto e le evoluzioni future. Qualcosa sta infatti cambiando e le grandi Internet Company sono il driver principale di questi cambiamenti. Le aziende della filiera non possono dunque prescindere dall’utilizzo di strumenti digitali, non solo nella relazione con il Turista, ma anche e in particolar modo nella gestione dei processi interni. Il lavoro richiesto è un lavoro di carattere esplorativo e dai risvolti aziendali, al fine di indagare opportunità e benefici offerti dal digitale alle Strutture ricettive (Hotel, Agriturismo, Bed&breakfast etc.) e nelle Attività ristorative. Da un punto di vista metodologico sarà fatto ricorso a due diversi strumenti: • Una o più survey mirate volte ad indagare e approfondire l’impiego di soluzioni innovative nelle Strutture ricettive e nelle Attività ristorative (relazione con il cliente e gestione dei processi interni) • Studi di casi volti a stimare costi e benefici derivanti dall’introduzione del digitale nel settore ricettivo e ristorativo
Luogo svolgimento attivita': la presenza del candidato è necessaria solo per gli incontri con gli attori del settore, che si terranno nel Dipartimento di Ingegneria Gestionale o nella sede di ciascuna azienda.
Requisiti: Buona conoscenza di excel e delle metodologie di indagine (survey, studi di casi, …)
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con le principali aziende del settore turistico. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per gli studi di casi). E’ previsto un rimborso spese per le trasferte onerose.



Valida: dal 19-01-2017 al 28-02-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Turismo e Digitale: le Startup e la frontiera dell’innovazione digitale
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il Turismo è uno dei settori economici più rilevanti e in continua crescita. Se da un lato il Turista è sempre più digitale, esigente ed autonomo, dall’altro però l’offerta tradizionale, nonostante l’incrementata adozione di soluzioni digitali innovative fatica a tenere il passo della domanda. Le Startup possono rappresentare un investimento efficace per riconquistare competitività nel settore grazie ad un adeguato impiego delle tecnologie digitali. Il lavoro richiesto è un lavoro di carattere esplorativo e dai risvolti aziendali, al fine di indagare opportunità e benefici offerti dal digitale al settore Turistico (valorizzazione del territorio, attrazione di flussi turistici dall’estero e domestici, …). I focus principali dell’analisi saranno: • mappatura e analisi delle principali Startup nate negli ultimi 3 anni, impiego di digital/virtual tourist card per valorizzare il territorio e le Destinazioni turistiche italiane • focalizzazione sull’offerta di servizi in-destination
Luogo svolgimento attivita': la presenza del candidato è necessaria solo per gli incontri con gli attori del settore, che si terranno nel Dipartimento di Ingegneria Gestionale o nella sede di ciascuna azienda.
Requisiti: Buona conoscenza di excel e delle metodologie di indagine (survey, studi di casi, …)
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con le principali aziende del settore turistico. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per gli studi di casi). E’ previsto un rimborso spese per le trasferte onerose.



Valida: dal 19-01-2017 al 28-02-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Turismo e Digitale: il Digital Tourist Journey
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il Turismo è uno dei settori economici più rilevanti e in continua crescita. Se da un lato il Turista è sempre più digitale, esigente ed autonomo, dall’altro però l’offerta tradizionale, nonostante l’incrementata adozione di soluzioni digitali innovative fatica a tenere il passo della domanda. È dunque interessante approfondire in dettaglio i gap presenti nel mercato e capire i trend in atto e le evoluzioni future. Qualcosa sta infatti cambiando e le grandi Internet Company sono il driver principale di questi cambiamenti. Il lavoro, fortemente esplorativo e dai risvolti aziendali, intende analizzare il comportamento del Turista digitale in tutte le fasi di del customer Journey (dall’incubazione dell’idea di viaggio, alla ricerca e prenotazione, alle attività in destination, al post-viaggio) e la relazione con i principali attori della filiera turistica.
Luogo svolgimento attivita': la presenza del candidato è necessaria solo per gli incontri con gli attori del settore, che si terranno nel Dipartimento di Ingegneria Gestionale o nella sede di ciascuna azienda.
Requisiti: Buona conoscenza di excel e delle metodologie di indagine (survey, studi di casi, …)
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con le principali aziende del settore turistico. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per i casi di studio). E’ previsto un rimborso spese per le trasferte onerose.



Valida: dal 19-01-2017 al 28-02-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Gli strumenti digitale nella gestione dei viaggi d’affari
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Sono ancora molte le Aziende che gestiscono esternamente il processo di prenotazione dei viaggi d’affari, ma il Business Traveller spinge sempre più verso la digitalizzazione e consumerizzazione del processo. In un contesto in cui le Aziende, soprattutto di medio-grandi dimensioni, devono prestare attenzione al monitoraggio e alla razionalizzazione delle spese, gli strumenti digitali costituiscono un valido supporto per la gestione delle missioni. Il lavoro avrà due principali obiettivi: - comprendere il livello di diffusione degli strumenti digitali per la gestione e il monitoraggio di questo tipo di spesa, attraverso una survey su un campione di aziende italiane; - analizzare i costi e i benefici derivanti dall’implementazione di questi strumenti, attraverso studi di casi aziendali.
Luogo svolgimento attivita': la presenza del candidato è necessaria solo per gli incontri con gli attori del settore, che si terranno nel Dipartimento di Ingegneria Gestionale o nella sede di ciascuna azienda.
Requisiti: Buona conoscenza di excel
Note: Di particolare rilievo professionale sono gli incontri con le principali aziende del settore turistico. Il lavoro prevede inoltre una partecipazione attiva a tutte le attività della ricerca (analisi della letteratura, predisposizione questionario di ricerca, analisi dei dati e interviste per i casi di studio). E’ previsto un rimborso spese per le trasferte onerose.



Valida: dal 11-01-2017 al 11-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Smart AgriFood e Agricoltura di Precisione: un’analisi sul Mercato dell’Offerta e sul livello di utilizzo in Italia
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Damiano Frosi e-mail: damiano.frosi@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il termine Smart AgriFood identifica una visione del futuro della filiera agricola e agro-alimentare secondo cui, grazie alle tecnologie digitali, l’intero comparto aumenterà la propria competitività. Scopo del lavoro è comprendere e dimostrare come le innovazioni digitali stanno trasformando la filiera agricola e agro-alimentare italiana. L’AgriFood gioca, infatti, un ruolo da protagonista nello sviluppo economico del Paese previsto dal nuovo Piano Industria 4.0 varato dal Governo. Nello specifico, il lavoro si focalizzerà sul tema dell’Agricoltura di Precisione, ovvero degli strumenti e delle applicazioni che abilitano il monitoraggio dei parametri microclimatici, della pianta e del prodotto, al fine di ottenere un miglioramento della qualità e/o quantità dei prodotti. L’obiettivo specifico del lavoro di laurea è quindi quello di comprendere quali sono le tecnologie abilitanti, le soluzioni attualmente disponibili sul mercato e stimarne il livello di diffusione e utilizzo in Italia tra le imprese. In particolare, il lavoro prevede lo svolgimento di un’intensa attività di analisi bibliografica (nazionale e internazionale) per identificare i principali modelli applicativi definiti nella letteratura di riferimento, unita a un’ampia analisi empirica effettuata tramite la conduzione di interviste dirette alle aziende utenti e ai fornitori di servizi e soluzioni e attraverso lo sviluppo e l’erogazione di survey online
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche legate all’innovazione Digitale e al mondo dell’AgriFood.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Smart AgriFood (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/smart-agrifood) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da novembre 2016 a ottobre 2017).



Valida: dal 11-01-2017 al 11-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: La tracciabilità e la riconoscibilità dei prodotti nella filiera Agroalimentare italiana
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Filippo Renga e-mail: filippo.renga@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Damiano Frosi e-mail: damiano.frosi@polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: La tracciabilità dei prodotti in tutti gli stadi di lavorazione lungo la Supply Chain (dalla produzione alla trasformazione) rappresenta uno dei temi chiave che caratterizzano un approccio “Smart” alla gestione della filiera Agricola e Agroalimentare. Allo stesso modo, garantire in modo chiaro e inequivocabile la “riconoscibilità” delle produzioni agroalimentari costituisce un tema di primaria importanza per favorire la competitività del “Made in Italy”. L’innovazione Digitale nel comparto Agricolo e Agroalimentare rappresenta, inoltre, uno dei temi chiave previsti dal nuovo Piano Industria 4.0 varato dal Governo per favorire lo sviluppo economico del Paese. Il presente lavoro di laurea si pone l’obiettivo di comprendere in che modo l’innovazione Digitale (di processo, infrastrutturali, applicative, Hardware e Software) possa favorire l’aumento di competitività dell’intero comparto, attraverso lo sviluppo di modelli di gestione della filiera agricola e agro-alimentare che garantiscano la piena tracciabilità delle produzioni e la garanzia di riconoscibilità dei prodotti Made in Italy. In particolare, il lavoro prevede lo svolgimento di un’intensa attività di analisi bibliografica (nazionale e internazionale) per identificare i principali modelli applicativi definiti nella letteratura di riferimento, unita a un’ampia analisi empirica effettuata tramite la conduzione di interviste dirette alle aziende utenti e ai fornitori di servizi e soluzioni.
Luogo svolgimento attivita': Dipartimento di Ingegneria Gestionale - Campus Bovisa
Requisiti: Disponibilità immediata all’avvio dei lavori e spiccato interesse verso le tematiche legate all’innovazione Digitale e al mondo dell’AgriFood.
Note: Il tesista si affiancherà ai ricercatori dell’Osservatorio Smart AgriFood (http://www.osservatori.net/it_it/osservatori/osservatori/smart-agrifood) svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di laurea dovrà seguire, in linea di massima, le tempistiche dell’Osservatorio (da ottobre 2016 a ottobre 2017).



Valida: dal 11-01-2017 al 11-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Food Supply Chain Innovation for Sustainability
Tipo di lavoro di laurea: Tesi
Numero di persone: 1
Tutor: Antonella Moretto e-mail: antonella.moretto@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Federico Caniato e-mail: federico.caniato@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: Giulia Bartezzaghi e-mail: gbartezzaghi@mip.polimi.it Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: La sostenibilità è un aspetto fondamentale per la gestione delle filiere in generale e per quella alimentare in particolare. Ma una gestione sostenibile in maniera fortemente innovativa richiede spesso una revisione dei propri modelli, delle proprie strutture e dei propri approcci in maniera radicale. Il lavoro di tesi si prepone lo scopo di studiare questo fenomeno, andando a costruire una tassonomia delle innovazioni realizzate a livello di gestione della supply chain, con un focus principale sulla filiera alimentare, andando anche a identificare l’impatto di tali processi sulle performance operative e complessive delle imprese. Il lavoro prevederà un’iniziale analisi bibliografica di supporto allo studio del fenomeno e la conduzione di studi di caso approfonditi, tramite la conduzione di interviste in azienda.
Luogo svolgimento attivita': Milano
Requisiti: - - -
Note: Per maggiori informazioni mandare un CV ad antonella.moretto@polimi.it o gbartezzaghi@mip.polimi.it



Valida: dal 15-01-2017 al 15-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: L’analisi dell’assetto organizzativo e la revisione dei processi aziendali per l’ottimizzazione della performance: il caso del Banco Alimentare
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Giulia Bartezzaghi e-mail: gbartezzaghi@mip.polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: La Fondazione Banco Alimentare Onlus, nata a Milano nel 1989, coordina una rete di 21 organizzazioni Banco Alimentare, distribuite sul territorio nazionale, impegnate ogni giorno nel recupero e nella donazione delle eccedenze alimentari a favore dei più bisognosi. Il presente lavoro di tesi si focalizzerà sull’analisi e mappatura dell’attuale assetto organizzativo del Banco Alimentare con l’obiettivo di valutarne l’efficienza e l’efficacia ed elaborare eventuali misure di intervento orientate ad ottimizzarne la performance, in linea con gli obiettivi strategici dell’Ente oggetto di studio. In particolare, il lavoro dovrà definire le variabili chiave di analisi, ovvero l’insieme di processi gestionali e decisionali, le caratteristiche e il ruolo degli attori coinvolti (Centro – Fondazione Banco Alimentare e Periferia – Organizzazioni Rete Banco Alimentare), le misure di prestazione (indicatori sia quantitativi che qualitativi) e le principali aree di impatto. Il lavoro dovrà dunque mappare i processi definiti e diagnosticarne l’assetto organizzativo esistente, ovvero la distribuzione di responsabilità e competenze tra centro (FBAO) e periferia (Rete di OBA), indagandone le cause. In questa fase, sarà richiesto di svolgere indagini e interviste in loco presso le realtà periferiche interessate. Infine, sulla base di una fotografia esaustiva dello stato di fatto, il lavoro dovrà simulare scenari alternativi di assetto organizzativo, individuando vantaggi e svantaggi di ciascuna soluzione, e suggerendo il modello organizzativo che più di tutti massimizza la performance aziendale.
Luogo svolgimento attivita': Le riunioni di progetto si svolgeranno presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e/o presso gli uffici della Fondazione Banco Alimentare Onlus. Il lavoro di tesi richie
Requisiti: Disponibilità immediata e spiccato interesse per la mission e l’operato del Banco Alimentare.
Note: Il tesista si affiancherà al team di progetto, composto da docente, tutor e altro tesista del Dipartimento di Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano e membri del direttivo della Fondazione Banco Alimentare, svolgendo il lavoro in sinergia con le attività dello stesso. L’analisi empirica svolta durante il lavoro di tesi dovrà seguire le tempistiche del progetto (da gennaio 2017 a, indicativamente, luglio 2017).



Valida: dal 15-01-2017 al 31-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Tesi con stage presso Ing. E. Mattei SpA – Divisione Ricambi
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: A seguito dell’incorporazione della divisione ricambi nella legal entity Madre, si rende necessario rimappare il flusso fisico e gestionale, dalle fonti di approvvigionamento (make or buy), anagrafiche parti e codifiche, politiche di stock (kanban, replenishment) politiche di acquisto, alla previsione e pianificazione della domanda (demand planning) utilizzando tool di lean production, ottimizzando gli stock in logica di livello di servizio e profittabilità del business.
Luogo svolgimento attivita': sede aziendale a Vimodrone. Potrebbero essere previste delle trasferte presso il polo logistico di Zingonia (BG)
Requisiti: Buona conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office. La familiarità col sistema applicativo SAP costituisce un plus
Note: Lo stage avrà una durata di circa sei mesi con partenza tra gennaio e marzo 2017



Valida: dal 15-01-2017 al 31-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Tesi con stage presso Ing. E. Mattei SpA – Area procurement
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro si concentra sulla reingegnerizzazione del processo di procurement in tutte le sue fasi: richiesta di offerta , analisi dell’offerta, logiche di scelta single source o multiple source, matrice di Kraljic per codici di acquisto, implementazione di ordini aperti su definizione di condizioni generali di fornitura (contrattualistica), modalità di logistica chiamata materiale su base di logiche quali kanban, stock presso fornitore, consignment stock, call off.
Luogo svolgimento attivita': sede aziendale a Vimodrone.
Requisiti: Buona conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office. La familiarità col sistema applicativo SAP costituisce un plus
Note: Lo stage avrà una durata di circa sei mesi con partenza tra gennaio e marzo 2017



Valida: dal 15-01-2017 al 31-03-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Tesi con stage presso Ing. E. Mattei SpA – Rivisitazione dei flussi di processo
Tipo di lavoro di laurea: Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Relatore: Alessandro Perego e-mail: alessandro.perego@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: Il lavoro prevede una review dei flussi di processo e dei conseguenti lay-out degli stabilimenti, ridefinendo le modalità di alimentazione delle workstation, l’organizzazione delle postazioni di lavoro in logica di ottimizzazione delle sequenze di assemblaggio favorendo l’applicazione di principi lean e razionalizzando l’intera supply chain dal fornitore (interno o esterno) fino a versamento a magazzino del prodotto finito. Il progetto riguarda sia lo stabilimento di Vimodrone che quello di Bergamo
Luogo svolgimento attivita': sede aziendale a Vimodrone. Potrebbero essere previste delle trasferte presso la sede di Zingonia (BG)
Requisiti: Buona conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office. La familiarità col sistema applicativo SAP costituisce un plus.
Note: Lo stage avrà una durata di circa sei mesi con partenza tra gennaio e marzo 2017



Valida: dal 14-01-2017 al 14-04-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Sustainable Food Startups: The new global-born enterprises
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Giulia Bartezzaghi e-mail: gbartezzaghi@mip.polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Paola Garrone e-mail: paola.garrone@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: The thesis aims at identifying the key drivers and the main patterns of internationalization of sustainable food startups; analyzing the distinctive characteristics of these realities; assessing their business strategy and the implications for their sustainable development.
Luogo svolgimento attivita': Politecnico di Milano - Dipartimento di Ingegneria Gestionale
Requisiti: Academic careers including one or more of the following subjects are considered a plus in the selection of applicants: Business & Industrial Economics; Economics and Management of Multinational En
Note: Please send your CV to paola.garrone@polimi.it and gbartezzaghi@mip.polimi.it



Valida: dal 14-01-2017 al 14-04-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Sustainable Food Startups: Local roots and global market
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Giulia Bartezzaghi e-mail: gbartezzaghi@mip.polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Paola Garrone e-mail: paola.garrone@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: More and more food startups are born and grow around principles of sustainability, such as Slow Food business models, increasingly short, local and transparent food chains, traditional food delivery services and restaurants, community-based food sharing projects. How to make these realities scalable in a globalized food system? How to preserve the local traits of food while pursuing an international strategy?
Luogo svolgimento attivita': Politecnico di Milano - Dipartimento di Ingegneria Gestionale
Requisiti: Academic careers including one or more of the following subjects are considered a plus in the selection of applicants: Business & Industrial Economics; Economics and Management of Multinational En
Note: Please send your CV to paola.garrone@polimi.it and gbartezzaghi@mip.polimi.it



Valida: dal 14-01-2017 al 14-04-2017

Docente: PEREGO ALESSANDRO

Tema del lavoro di laurea: Sustainable Food Startups: Business linkages with MNEs
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Giulia Bartezzaghi e-mail: gbartezzaghi@mip.polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Paola Garrone e-mail: paola.garrone@polimi.it Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: The thesis aims at understanding the relationship between startups and multinational companies in the food system, potential synergies and threaths between the two actors, the advantages and disadvantages of a cooperative vs competitive approach.
Luogo svolgimento attivita': Politecnico di Milano - Dipartimento di Ingegneria Gestionale
Requisiti: Academic careers including one or more of the following subjects are considered a plus in the selection of applicants: Business & Industrial Economics; Economics and Management of Multinational En
Note: Please send your CV to paola.garrone@polimi.it and gbartezzaghi@mip.polimi.it



Valida: dal 20-12-2016 al 30-04-2017

Docente: MORETTO ANTONELLA

Tema del lavoro di laurea: GOVERNANCE OF OUTSOURCING RELATIONSHIPS
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Andrea Patrucco e-mail: andreastefano.patrucco@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Antonella Moretto e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: The aim of the work is to analyse firms’ approaches and governance model for managing outsourcing relationships (i.e. services, production activities, support processes). The work will require to: (i) systematically review existing literature of governance of outsourcing relationships (ii) design and develop a framework of outsourcing governance and management Activities/Methodology: literature review, case studies
Luogo svolgimento attivita': Milano
Requisiti: - - -
Note: If you are interested, please send your CV to andreastefano.patrucco@polimi.it



Valida: dal 20-12-2016 al 30-04-2017

Docente: MORETTO ANTONELLA

Tema del lavoro di laurea: SUPPLIER SATISFACTION ANALYSIS
Tipo di lavoro di laurea: Tesi-Tesina
Numero di persone: 1
Tutor: Andrea Patrucco e-mail: andreastefano.patrucco@polimi.it Telefono: - - -
Relatore: Antonella e-mail: Telefono: - - -
CoTutor: - - - e-mail: Telefono: - - -
Contenuto/Descrizione del lavoro: The work aims to analyze antecedents and determinant of supplier satisfaction and customer attractiveness from supplier, and it is will be jointly implemented with University of Munchen. The work will require to: i) systematically review the literature on supplier satisfaction, dependencies and customer attractiveness; ii) develop a survey (starting from an existing one focused on the German Armament Industry) in order to collect information valuable for every industrial supplier
Luogo svolgimento attivita': Milan (possible Munich)
Requisiti: not mandatory, but preference will be given to candidate with basic knowledge of German language
Note: In order to express your interest, send your CV to andreastefano.patrucco@polimi.it


Cerca per docente

Servizi

Altre lingue

Intranet